• Home / SOCIAL / Katia Colica vince la sezione Corti del Premio Racconti nella Rete 2019

    Katia Colica vince la sezione Corti del Premio Racconti nella Rete 2019

    E’ di una sceneggiatrice calabrese il soggetto vincitore della sezione Corti di “Racconti nella Rete” 2019. 
    La giuria tecnica del XVIII premio letterario  ha selezionato il soggetto  di  Katia Colica dal titolo “ Non lo faccia”.

    Il cortometraggio tratto dal soggetto di Katia Colica sarà  girato a Lucca  nel mese di settembre con gli attori della Scuola di Cinema Immagina diretti da Giuseppe Ferlito.  La proiezione in anteprima assoluta avrà luogo sabato 5 ottobre  alle 16 presso Villa Bottini di Lucca in occasione della XXV edizione di LuccAutori – Premio Racconti nella Rete.

    La storia – Filippo, affacciato alla ringhiera di un ponte, si gode il paesaggio bellissimo. Uno sconosciuto lo scambia per un disperato che sta per suicidarsi e si prodiga per salvarlo facendogli vedere ciò che non ha mai visto. Ma il risultato non è dei migliori: Filippo dopo aver ascoltato l’uomo che – suo malgrado – gli rimarca tutti i suoi fallimenti, si butta giù.

    Katia Colica  è scrittrice, giornalista e sceneggiatrice. Ha pubblicato la silloge Parole rubate ai sassi (Il Rifugio Editore), i libri inchiesta Ancora una scusa per restare e Il tacco di Dio (Città del Sole). Ha contribuito all’antologia poeticaSaper leggere il libro del mondo – Vol. II (a cura della Fondazione De Andrè), ha pubblicato Col mare dentro, (Oscar Mondadori). È redattrice della rivista letteraria Uno Nove e conduce delle ricerche sulle dinamiche socio-urbane per Helios Magazine. È co-fondatrice del magazine Segnali di Cultura. Porta in tour un reading tratto dai suoi scritti musicato dalle note del basso elettrico di Antonio Aprile.
    Ama le frittelle, le patate fritte e gli involtini primavera ma non li mangia mai sostituendoli con tisane, yogurt con lo 0,1 di grassi e decotti di verdure a basso indice glicemico.
    Co-fondatrice dell’agenzia Adexo, ha curato l’Ufficio Stampa e la comunicazione per diversi eventi di portata nazionale e internazionale.

    I suoi scritti affrontano sempre temi di disagio e malessere sociale ma si esclude una correlazione con la sue scelte alimentari. Katia
    è la decima  vincitrice di questa speciale sezione di Racconti nella Rete. 

    In precedenza sono stati realizzati i cortometraggi tratti dai soggetti di Giuseppe Sanalitro, Alessandro Russo, Roberto Ricci, Delia Mazzocchi, Matteo Agamennone,  Marco Moroni, Alex Creazzi, Giorgio Marconi e Donatella Mascia.

    Informazioni e programma del festival  LuccAutori nel sito www.raccontinellarete.it .