• Home / SOCIAL / A Isca sullo Ionio torna ‘L’Albero di Canto’

    A Isca sullo Ionio torna ‘L’Albero di Canto’

    Torna “L’Albero di Canto”, l’evento culturale finalizzato alla valorizzazione dello splendido borgo di Isca sullo Jonio che apre strade e piazze alla musica popolare, all’arte, all’artigianato e prodotti tipici locali oltre che percorsi eno-gastronomici.

    La XIV edizione della manifestazione organizzata e diretta dall’associazione ARPA, con la collaborazione del Comune di Isca sullo Jonio, finanziata dalla Regione Calabria con risorse destinate alla valorizzazione del sistema dei beni culturali annualità 2018, si svolgerà il 26 e il 27 luglio.

    I punti di forza della manifestazione, che hanno contribuito ad attirare sempre di più grandi masse di pubblico, rappresentando il carattere fondamentale della stessa, sono come sempre la musica tradizionale, la gastronomia tipica, seminari e convegni, mostre.

    La manifestazione è un’occasione per offrire al turista un valore, aggiunto alle bellezze naturali, al patrimonio architettonico e paesaggistico: quello delle tradizioni popolari, valore che tende sempre di più ad attirare grandi masse di turisti che non si accontentano del cosiddetto turismo “mordi e fuggi”, ma che si interessano sempre di più alle caratteristiche culturali del luogo visitato.

    Si parte, quindi, venerdì 26 luglio con le animazioni itineranti della Tilly jazz band, alle 19. A seguire alle 21.30 ci sarà l’anteprima del film “Una storia di vita” di Danilo Gatto. Alle 22 il concerto di Cantoantico (Sud Italia) e Boto Cissokho Quartet.

    Sabato 27 luglio, dopo le animazioni itineranti con la Fanfarra e la Croatian Bagpipers Band, è prevista la presentazione del libro “Maramenti. La Cucina di dei Ricordi”, di Barbara Froio. E alle 22: Spartacu Strit Viù (Teatro del Carro) di e con F. Gallelli e Luca Michienzi, la Croatian Bagpipers Band e All’Uso Antico.