Home / SOCIAL / Reggia – Alle ‘Muse’ Claudio Cordova e ‘La terra degli alberi caduti’
Giuseppe Livoti e Claudio Cordova

Reggia – Alle ‘Muse’ Claudio Cordova e ‘La terra degli alberi caduti’

Continuano gli appuntamenti domenicali del Laboratorio delle Arti e delle Lettere “Le Muse” che, di settimana in settimana, ospita personaggi e personalità del territorio calabrese e, non solo, con particolare attenzione al dialogo condiviso attraverso la formula del talk show.

Dopo avere parlato della diversità del Sud Italia da un punto di vista lavorativo, creativo, artigianale, dopo avere esaminato le dinamiche che animano il mondo giovanile e le sue realtà imprenditoriali e, dopo l’interessante dibattito domenica scorsa attinente alle necessità sociali e civili della città di Reggio Calabria, il 3 febbraio alle ore 18, presso la Sala D’Arte di via San Giuseppe 19, ospite saranno Claudio Cordova ed Antonio Morelli.

L’occasione – ricorda- il presidente Giuseppe Livoti è data dalla presentazione del docufilm nel Messico del giornalista calabrese nel paese dei “desaparecidos”.

Il documentario con la regia di Antonio Morelli, racconta in 40 minuti la grave tragedia messicana e le connivenze delle istituzioni che coprono i cartelli in cambio di soldi, consensi e potere. “Nel corso della ricerca ci siamo resi conto che era stata la polizia a portarsi via i nostri figli con l’appoggio di agenti statali compreso il loro comandante – spiegano alcuni familiari di desaparecidos – Quando abbiamo capito che erano stati sequestrati dagli agenti abbiamo cercato l’aiuto del governo e poi di tutte le istituzioni. Ingenuamente, senza poter immaginare a che livello fosse la corruzione in Messico. Nessuno ci ha aiutati perché, come si dice da noi, quando cade un albero tutti fanno legna. Ed è vero. Tutti hanno abusato di noi”.

Violenza, connivenze per il Messico, Paese piegato tra potere e criminalità organizzata. Alle Muse si potrà dunque vedere questo viaggio –segreto- con numerose testimonianze e diverse interviste a noti giornalisti messicani che si occupano dei diritti umani e dei rapporti tra narcos, politica e istituzioni. Claudio Cordova è fondatore e direttore del quotidiano online Il dispaccio. Ha lavorato per diverse testate calabresi, occupandosi di cronaca nera e giudiziaria e di giornalismo investigativo. Nel 2014 è stato nominato consulente esterno della Commissione Parlamentare Antimafia. Ha vinto diversi premi per l’attività giornalistica e ha pubblicato i libri Terra venduta. Così uccidono la Calabria – Viaggio di un giovane reporter sui luoghi dei veleni (Laruffa, 2010) e Il sistema Reggio (Laruffa, 2013). Dibattito apertu, dunque alle Muse domani, dove il noto giornalista potrà anche dire la sua sulla nostra Calabria, le sue problematiche e di come potra’ essere o meglio diventare nel prossimo futuro.

Leggi qui!

In provincia di Reggio Calabria primo nido in Italia di tartarughe Caretta Caretta

Nei giorni scorsi è stato localizzato e rinvenuto sulla costa reggina, nell’ambito del pattugliamento del …