Home / SEZIONI / Sport / Basket, Serie C – La Vis guarda al futuro: da Siderno arriva il 2004 Messina

Basket, Serie C – La Vis guarda al futuro: da Siderno arriva il 2004 Messina

Rafforzamento dei quadri societari, potenziamento dello staff tecnico e del roster della prima squadra, reclutamento massiccio per far crescere sempre più il settore giovanile e farlo diventare il fiore all’occhiello della società. È una Vis attivissima a 360 gradi quella che si sta muovendo in abbondante anticipo in vista della prossima stagione. Il dg Luigi di Bernardo e il neo responsabile del settore giovanile Checco D’Arrigo hanno chiuso un’operazione di mercato di spessore, portando a Reggio Calabria uno dei migliori 2004 del panorama cestistico regionale. Si tratta del “baby” Angelo Messina, acquistato dall’Ymca Siderno ed attualmente in prestito al Basket Alan Gioia Tauro, dove sarà impegnato (21 e 27 giugno) nelle finali del campionato regionale under 13 contro il Basket Rende.Messina indosserà la canotta bianco/amaranto dell’under 14 e dell’under 15 e saltuariamente si allenerà anche con la prima squadra, di cui farà parte in pianta stabile a partire dalla stagione 2019/2020, seguendo un graduale percorso di crescita. Si tratta – ha detto coach D’Arrigo – di un buon prospetto, un talento ancora acerbo vista l’età, da svezzare, primo tassello di quell’attività di reclutamento programmata con la società e destinata a implementare un settore giovanile che vanta già numeri importanti. Il nostro obiettivo è quello di cogliere al volo ogni occasione e puntare su ragazzi di qualità per farli crescere, inserendoli in un ambiente in cui da tre anni a questa parte si sta facendo un lavoro di un certo livello. Non a caso nella prossima stagione la Vis, per la prima volta nella sua storia, prenderà parte a ben cinque campionati giovanili”.Dall’under 13 all’under 18 sarà certamente un’annata da vivere tutta d’un fiato per i tanti talenti bianco/amaranto.      

Leggi qui!

Reggina, il traguardo ‘platonico’ di Monopoli con tanti motivi di interesse

La Reggina è a un quarto dell’opera.  Nel senso che con le nove giornate fin …