• Home / RUBRICHE / Storie / Ulivo: “la crisi si decide in aula”

    Ulivo: “la crisi si decide in aula”

    consiglio_regionaleDoveva essere la data alla quale arrivare con in tasca il "dentro o fuori"; la seduta del 14 dicembre prossimo in Consiglio regionale era stata individuata da varie espressioni del centrosinistra come quella della ratifica del superamento della crisi o del suo definitivo precipitare.

    Ma in Calabria, ultimamente, le cose cambiano alla velocità della luce, ed allora l'Ulivo, praticamente "stoppa" l'attività politica nelle segrete stanze e rimanda tutto proprio all'assemblea pubblica del 14


    dicembre, indicando che essa  ''rappresenta uno snodo fondamentale ed una sede decisiva per affrontare compiutamente le ragioni politiche, programmatiche ed organizzative per aprire una nuova fase di Governo in Calabria". Lo sostiene una nota, sottoscritta congiuntamente dal gruppo regionale dell'Ulivo e dalle segreterie regionali e provinciali dei Ds e della Margherita e diffusa a conclusione di una riunione svoltasi a Lamezia Terme. ''La riunione – prosegue la nota – e' servita ad approfondire e valutare tutte le questioni affrontate nell'incontro di coalizione, a Roma, e nell'incontro dell'Ulivo con il Presidente Loiero''