• Home / RUBRICHE / Storie / Fortugno: Regione Calabria parte civile

    Fortugno: Regione Calabria parte civile

    loiero''La Regione Calabria, parte offesa, sara' anche parte civile nel processo per il delitto di Franco Fortugno. Il presidente Agazio Loiero ha firmato la Procura speciale per l'avvocato Lucio Romualdo dell'avvocatura regionale, affinche' lo assista e lo rappresentanti nel procedimento penale contro esecutori e mandanti dell'omicidio che ha sconvolto il Paese, gia' a partire dell'incidente probatorio richiesto dalla Procura distrettuale antimafia di


    Reggio contro esecutori e mandanti. ''Franco era il vice presidente del consiglio regionale oltre che un amico – ha commentato Loiero – e costituendoci parte civile nel processo intendiamo contribuire all'accertamento della verita', fino in fondo, senza che su questa terribile vicenda rimangano zone d'ombra e dubbi. Assieme alla famiglia e agli amici, l'intera Calabria ha bisogno di sapere. Qui non e' solo un problema di danno d'immagine, bensi' di democrazia e di esercizio di un mandato popolare senza condizionamento alcuno'' (ADNKRONOS)