Home / RUBRICHE / MeteoWeb / Maltempo e piogge nello Stretto

Maltempo e piogge nello Stretto

Una Depressione Afro-Mediterranea porta maltempo
Postato il Domenica, 18 febbraio @ 12:23:27 CET di Peppe Caridi


Una nuova, pesante, ondata di maltempo è in arrivo in tutto il Sud Italia e quindi anche nello Stretto di Messina.
Aria d'origine Atantica ha causato scompiglio nella Penisola Iberica e
nel Mediterraneo Orientale, dove a causa dei contrasti termici s'è
formata una Depressione poi approfonditasi in territorio Libico e
Algerino: è nata così questa Depressione Afro-Mediterranea che nelle
prossime ore porterà pesante maltempo al Sud Italia.

Scilla e Cariddi


 


I
forti venti ruoteranno intorno al nucleo di bassa pressione e avremo
nello Stretto veloci correnti di scirocco con mare molto mosso, specie
lo Jonio.
Il tempo sarà brutto già dalla mattinata di Lunedì, quando arriveranno
i primi piovaschi, ma il grosso inizierà a partire dalle ore
pomeridiane con temporali, anche molto forti e grandigeni, che dalla
Sicilia Orientale risaliranno verso le zone Joniche e Meridionali dello
Stretto di Messina, in questo caso significativamente più colpite
rispetto alle zone Tirreniche.
Qualche temporale si potrebbe
incanalare nello Stretto e risalirlo fino a Messina, portando in questo
caso forti acquazzoni anche fino a Ganzirri e Villa San Giovanni, fin
nelle zone Tirreniche, che però saranno in linea di massima risparmiate
dalle precipitazioni più violente che colpiranno l'area Jonica
soprattutto del Reggino, dove non sono esclusi allagamenti e danni a
causa delle precipitazioni torrenziali.

Tutta la fascia Jonica
di Sicilia e Calabria sarà interessata a fenomeni di questo tipo: molto
forte pioverà su Catanzaro e in tutto il Reggino Jonico, e nevicherà in
modo copioso sull'Etna oltre i 2.000/2.200 metri, con piogge abbondanti
nell'Acese e nella zona di Taormina e Giardini Naxòs.

Per
quanto riguarda le zone Tirreniche, avremo abbondanti precipitazioni
nel Palermitano a causa del fatto che le correnti ruoteranno a Nord/Est
in quella zona e nel Tirreno con il passaggio del vortice ciclonico
verso levante, e così tra Trapanese e Palermitano avremo piogge
intense, specie nella giornata di Martedì.

Appunto il clou
dei fenomeni che inizieranno Lunedì pomeriggio/sera, sarà proprio nella
giornata di Martedì, soprattutto nella mattinata.

Poi nel
pomeriggio/sera i fenomeni residui interesseranno la Puglia e la
Lucania e Mercoledì sarà migliorato ovunque, con qualche nube ancora
presente ma con ampie schiarite che si faranno via via spazio in attesa
di un nuovo peggioramento che tra Giovedì e Venerdì porterà ancora
maltempo in tutto il Sud.

Leggi qui!

Meteo: splende il sole. Freddo ancora per un paio di giorni, poi nel weekend torna lo scirocco

di Peppe Caridi – Il freddo è arrivato, come previsto, su tutta l’Italia meridionale che …