Home / RUBRICHE / Lettere a Strill / Il ponte fantasma sulla fiumara del Valanidi

Il ponte fantasma sulla fiumara del Valanidi

Riceviamo e pubblichiamo – Ancora una volta mi ritrovo a segnalare una situazione che oramai va ben oltre il semplice disagio. Mi riferisco al famoso ponte sulla fiumara del Valanidi che doveva collegare la provinciale di Oliveto alle frazioni di Cavallaro, Amendola e Paterriti. Vergognosissima opera rimasta incompiuta per la quale sono stati spesi chissà quanti soldi pubblici. I soldi di tutti noi! Non è più tollerabile sopportare una situazione del genere! Non è più tollerabile che ad ogni minimo acquazzone queste frazioni rimangano isolate. Perché di questo stiamo parlando: isolamento e abbandono! Non chiediamo più risposte perché ci siamo stancati di fare domande! Vogliamo ciò che ci spetta di diritto, ciò che spetta a cittadini onesti che pagano le tasse e ai quali i politicanti di turno vengono ad elemosinare il voto!
Patrizia Suraci

IMG_20170123_181714_resized_20170123_061733726

Leggi qui!

Memorie | Le memoria dei minatori mottesi e la “missione” di Benedetto Mallamaci

di Anna Foti – “Impasto di prestanza/Miniera d’altruismo/Agonizzando/Vive i suoi vent’anni/Senza futuro”. Questi versi traboccanti …