• Home / RUBRICHE / Lettere a Strill / Reggio – Maestra “Falcomatà Archi” trasferita, genitori alunni: “Vorremmo restasse. E’ un punto di riferimento”

    Reggio – Maestra “Falcomatà Archi” trasferita, genitori alunni: “Vorremmo restasse. E’ un punto di riferimento”

    Siamo i genitori dei bambini della 3° B SCUOLA PRIMARIA FALCOMATA’ ARCHI. Siamo figli di una cultura avanzata che oggi ci permette di seguire il percorso dei nostri bambini , con tenacia e attenzione grazie anche al lavoro del corpo docenti in servizio.
    Si parla sempre di giustizia, del diritto inviolabile all’ educazione scolastica, della garanzia alla continuita’ dell’ apprendimento dei nostri figli mediante la presenza dello stesso docente per l’ intero iter scolastico.… Tutti noi oggi ci ritroviamo preoccupati per il possibile trasferimento della docente Tramontana Fortunella a partire dal nuovo anno scolastico 2016/2017.
    Insieme ai nostri bambini abbiamo un nodo alla gola pensando che la maestra Fortunella, docente della scuola Primaria Falcomatà Archi di RC , non sarà probabilmente destinata ad accompagnare i suoi alunni in questi due ultimi anni scolastici per finire con loro il percorso iniziato con tanto amore ed impegno.
    Nonostante tutto, noi genitori, vorremmo con tutto il cuore che portasse a termine il suo operato, non solo per quanto riguarda l’ insegnamento scolastico, con la sua determinazione e tenacia ,ma anche perché più di ogni altra cosa, la docente Tramontana, è stata sempre un punto di riferimento per l’ intera scuola di Archi.
    In tre anni dal suo arrivo ha contribuito enormemente a far vivere insieme agli altri docenti, delle esperienze di vita molto importanti per i bambini, coordinando la programmazione e la realizzazione di diversi progetti scolastici multidisciplinari.
    Ha preso in mano situazioni difficili, trasformandole con la sua forza e pazienza, in qualcosa di positivo per l’ intera comunità.
    Grazie a lei i nostri figli hanno appreso al meglio non solo gli elementi didattici, ma soprattutto la condivisione e l’ integrazione sociale, in un mondo in cui è difficile distinguere il bene dal male.
    Noi genitori siamo qui a rappresentare la voce dei nostri piccoli, che hanno concluso l’ anno scolastico, con la tristezza nei loro occhi …
    Noi ci chiediamo, perché rovinare l’ equilibrio raggiunto dai nostri figli e avere delle conseguenze su una scelta burocratica che danneggerà la continuità didattica dei bambini e che li priverà di un importante figura educativa di riferimento?
    Sappiamo che la legge è legge, ma ci sono delle priorità, come il garantire ai nostri figli la continuità di un lavoro da portare a termine fino alla fine della classe quinta.
    In ogni caso noi lotteremo per te “ maestra Fortu “ , grazie per aver dato ai nostri “ nanetti “ la tua attenzione che ha permesso loro di crescere con dei valori unici“.
    I genitori della 3° B :
    Condemi Teresa – Minutolo Mario
    Catalano Alessandra
    Muscari Antonella – Saraceno Francesco
    Clemeno Stella – Zambelli Luca
    Tegano Angelo – Barreca Emanuela
    Emanuela Gioè – Romeo Lorenzo
    Presentino Orsola –Tramontana Carmelo
    Corsaro Donatella – D’ Agostino Giuseppe
    Pintomalli Maria Carmela
    Cuzzola Demetrio – Albarelli Esmeralda
    Liconti Giulia – Vazzana Andrea
    Campisi Teresa – Infantino Antonio
    Inturri Giuseppe – Dieni Rosanna
    Singh Balbir – Rani Sunita
    Fontana Patrizia – Quattrone Antonino

    Scuola Primaria Falcomatà Archi RC