Home / Primo piano / Nessuno vuole gestire i beni della ‘ndrangheta, l’inchiesta di Striscia (VIDEO)

Nessuno vuole gestire i beni della ‘ndrangheta, l’inchiesta di Striscia (VIDEO)

Fari accesi sulla Calabria per la trasmissione di Canale 5 Striscia La Notizia.  Luca Galtieri si è occupato della così detta università antimafia che doveva nascere all’interno di un bene confiscato.

La vicenda su cui si prova a far luce è il progetto che si immaginava potesse rappresentare una svolta a Limbadi, nel cuore della regione.

L’associazione che la gestiva, però, è finita sotto inchiesta per altri motivi, rendendo necessaria la pubblicazione di un nuovo bando andato deserto. Nessuno, però, si è interessato alla questione.

“Lì occorre coraggio e investimenti pubblici” fa sapere Angela Napoli di Risveglio Ideale, mentre Domenico Cammisotto, dell’Associazione Anticket e Antiusura, sottolinea di non aver partecipato per sentirsi un soggetto abbandonato dallo Stato.

Il secondo bando non è ancora scaduto. Striscia, con le sue telecamere, porta inoltre i telespettatori all’interno di una struttura già fornita di reception, aule studio e persino camere per alloggi. Poi l’interrogativo è passato ai cittadini che hanno dato l’idea di non essere molto interessati alla vicenda.

 

Clicca qui per vedere il video

Leggi qui!

In manette esponente della famiglia di ‘ndrangheta dei Mancuso

È in corso un’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Tropea, sotto il coordinamento della Direzione …