Home / CITTA / Catanzaro / Firmano in più liste alle comunali di Catanzaro, fine indagini per 46
Suicidata nel 2016 il Gup di Vibo rinvia a giudizio tre indagati

Firmano in più liste alle comunali di Catanzaro, fine indagini per 46

La Procura di Catanzaro chiude le indagini per 46 persone che firmano in più liste alle comunali di Catanzaro accusate di violazione delle norme elettorali. Secondo l’accusa, i 46 indagati avrebbero sottoscritto più di una dichiarazione di presentazione di lista in occasione delle elezioni comunali che si sono svolte a Catanzaro l’11 giugno 2017. La norma prevede che ogni cittadino possa firmare unicamente per una lista. Gli indagati adesso avranno venti giorni di tempo per presentare memoria difensiva o chiedere di essere ascoltati dal pm titolare del fascicolo. Solo quando sarà scaduto questo termine l’ufficio di Procura potrà decidere se chiedere il rinvio a giudizio o, al contrario, procedere con una richiesta di archiviazione.

Leggi qui!

Bimbi insegnanti in campo, competenti si diventa

L’USR Calabria, Ufficio di Coordinamento Educazione Fisica, Motoria e Sportiva, dedicherà il 22 e il …