Home / In evidenza / (VIDEO) Strage di Erba, una testimone: è stata una vendetta della ‘Ndrangheta?

(VIDEO) Strage di Erba, una testimone: è stata una vendetta della ‘Ndrangheta?

Nuova puntata de Le Iene con l’inchiesta di Antonino Monteleone e Marco Occhipinti sulla Strage di Erba, che ha visto la condanna definitiva all’ergastolo di Rosa Bazzi e Olindo Romano per l’omicidio l’11 dicembre 2006 a Erba (Como) di Raffaella Castagna, il figlio Youssef di due anni, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini.
L’inchiesta questa volta si concentra su una possibile pista alternativa, quella di una vendetta della ’Ndrangheta. Azouz Marzouk, coinvolto nello spaccio, in carcere aveva litigato con un detenuto appartenente alla ’Ndrangheta, che controllava lo smercio di droga a Erba. Una pista a cui Azouz, che nella strage ha perso moglie e figlio, non crede.

La testimonianza di Marta Calzolaro, moglie del cugino di Azouz Marzouk non è mai stata messa a verbale dai carabinieri per sua richiesta. La donna dice infatti che al tempo aveva paura di subire ritorsioni anche lei. Avrebbe comunque già detto ai carabinieri che il movente della strage poteva essere quello di una vendetta della ’Ndrangheta dopo le liti pesanti di Azouz in carcere.

GUARDA QUI IL VIDEO INTEGRALE DEL SERVIZIO DE LE IENE

Leggi qui!

Finale interregionale Miss Mondo Calabria e Sicilia

Sarà la Calabria quest’anno ad ospitare la finale interregionale di Miss Mondo Italia il prestigioso …