Home / CITTA / Cosenza / Erasmus dedicato all’ambiente all’istituto comprensivo di via Negroni

Erasmus dedicato all’ambiente all’istituto comprensivo di via Negroni

“Desidero esprimere il mio sentito apprezzamento per il progetto scientifico attuato dallistituto comprensivo di via Negroni”.

È quanto afferma l’assessore alla scuola Matilde Spadafora Lanzino in merito all’Erasmus+ intitolato Lets talk about soil, un percorso formativo in piena realizzazione che riguarda il patrimonio europeo ambientale, ecologico e culturale che focalizza l’attenzione sul suolo. Obiettivo principale è quello di incoraggiare i giovani a sperimentare principalmente gli approcci delle scienze naturali al fine di educare al rispetto per l’ambiente e stabilire contatti con civiltà differenti dalla propria in uno slancio di apertura al mondo, oltre le differenze culturali e linguistiche.
‘Mi piace evidenziare – aggiunge l’assessore Spadafora – la mia totale condivisione ai temi affrontati con sguardo lungimirante e spirito interdisciplinare dai ragazzi guidati dalla dirigente Marina Del Sordo. Si tratta di principi basilari che aiutano a formare i cittadini di domani nelle buone pratiche che sono priorità dell’amministrazione Occhiuto. In qualità di assessore alla Scuola, ma anche alla formazione della coscienza civica e della Città a misura di bambino, trovo che tale progetto rappresenti un modello educativo di grande valenza per la crescita individuale di ogni studente, per il futuro di una città pulita e a misura duomo. Come desideriamo diventi sempre più Cosenza. Ciò non appaia infatti esagerato per un progetto prosegue Matilde Spadafora – Il percorso che esso traccia, costruisce la cittadinanza attiva che sta tanto a cuore al nostro sindaco. L’esecutivo Occhiuto sa bene quanto sia grande il ruolo della Scuole e dello studio nella formazione di coscienze appassionate, inclusive, attive, consapevoli, critiche, costruttrici di pace. Un plauso dunque alla Negroni, ai suoi ragazzi, ai suoi docenti e, appunto, alla dirigente, che ai temi legati all’ambiente dedica un’attenzione che mi risulta non essere né episodica, né casuale, ma continua e puntuale”.

Leggi qui!

Cosenza – A Stefano Accorsi il premio Agis Anec Calabria

Lunghi applausi, sabato e domenica scorsi per l’assolo sull’opera dell’Ariosto. “Sono felice di aver ricevuto …