Home / CITTA / Catanzaro / Giornata Regionale della Scuola a Catanzaro

Giornata Regionale della Scuola a Catanzaro

Il Teatro Politeama di Catanzaro ospiterà martedì 13 novembre a partire dalle ore 9:30 la Giornata Regionale della Scuola.

 

Il programma di incontri con le scuole calabresi voluto dal Presidente Mario Oliverio e dall’Assessore regionale all’Istruzione Maria Francesca Corigliano, farà tappa nel Capoluogo di Regione con una manifestazione che metterà a confronto istituti di ogni ordine e grado del territorio provinciale in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale.

Per l’occasione, parteciperà alla mattinata anche il neo Direttore regionale USR, Maria Rita Calvosa, da poco alla guida del mondo della scuola in Calabria per conto del MIUR.

Le tappe precedenti del calendario delle Giornate regionali della Scuola sono state Crotone, Cosenza e Vibo Valentia, dove l’8 novembre l’Auditorium della Scuola di Polizia è stato animato dalla creatività degli studenti vibonesi assieme a docenti e dirigenti scolastici.

La Giornata che andrà in scena al Politeama di Catanzaro contribuirà a portare all’attenzione dell’opinione pubblica le potenzialità dei giovani talenti che crescono nelle nostre scuole, con performance artistiche e workshop in cui saranno illustrati i progetti più complessi elaborati in diverse discipline nel corso dell’anno scolastico.

Alla cerimonia, a cui parteciperanno diverse autorità, sono annunciate le presenze di numerose scuole del catanzarese, accompagnate da docenti e dirigenti e per questo sarà occasione per fare un punto su quanto è in atto, nelle politiche regionali, a favore dell’istruzione e degli istituti scolastici.

“Andare incontro alle scuole sul territorio è un’occasione preziosa per coniugare l’esigenza di conoscere più da vicino le questioni aperte da risolvere, – commenta l’Assessore Corigliano – proporre le soluzioni e comunicare quanto si sta compiendo per migliorare l’accesso agli studi per tutti gli studenti calabresi, ai quali dobbiamo garantire il diritto di completare il percorso di istruzione in modo adeguato e sicuro”.  “Allo stesso tempo -conclude l’assessore- è bene dare spazio a studentesse e studenti di ogni ordine e grado per poter esprimere la propria energia e passione per l’arte, il teatro, la musica e le molteplici discipline studiate, in una giornata di riflessione ma anche di festa”

Nel corso della manifestazione, che si compirà nell’arco dell’intera mattinata di martedì 13, saranno consegnate le targhe di ringraziamento per i dirigenti scolastici andati in quiescenza nell’ultimo anno, in segno di gratitudine per il servizio prestato a favore della scuola in Calabria.

Leggi qui!

Oggi nasce ufficialmente la sedicesima Autorità Portuale

“Con l’ultimo atto della conversione del DL fiscale in legge, avvenuto ieri alla Camera, finalmente …