Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – All’ospedale dell’Annunziata apre la TIP

Cosenza – All’ospedale dell’Annunziata apre la TIP

Nella Giornata internazione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Garante per l’Infanzia, dottor Antonio Marziale, ha deciso di celebrare l’ anniversario della firma della Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’ Adolescenza – ONU 1989 – a Cosenza, all’Ospedale dell’Annunziata, dove da poco è in funzione la Terapia Intensiva Pediatrica.

“Un investimento di 300 mila euro per quattro posti di TIP – ha detto il Direttore Generale, Achille Gentile nell’introdurre la conferenza stampa – per completare un Dipartimento eccellente di grande tradizione che è diventato, grazie al lavoro di un’equipe di medici e operatori di elevata formazione professionale, punto di riferimento per tutta la Regione”.
Nel ringraziare il Garante per l’impegno dedicato alla realizzazione della TIP – Marziale ha messo a disposizione le risorse necessarie per la formazione del personale – il Direttore Generale ha sottolineato “il lavoro sinergico che ha reso possibile l’attivazione di un servizio “salvavita” che contribuirà ad accrescere l’offerta, ma soprattutto a ridurre le migrazioni sanitarie”. “E’ un risultato – ha concluso Gentile – che corona l’ottimo lavoro di un team medico che oltre alla professionalità ci mette il cuore nel lavoro quotidiano”.
“Un sogno che si avvera, coltivato da anni” per il Direttore del Dipartimento di neonatologia, Gianfranco Scarpelli, “che consolida il lavoro che stiamo svolgendo da anni. Con la TIP – dice Scarpelli – che è un traguardo al quale ambiscono tutti i neonatologi, l’Ospedale di Cosenza può diventare punto di riferimento per l’Italia Meridionale”.
Una giornata di gioia e soddisfazione per l’equipe che pensava alla TIP già nel finire degli anni 90’. E nell’ intervento del dr Rodolfo Gualtieri, responsabile del nuovo servizio, il ricordo del dr Carlo Corchia, allora primario di neonatologia che già in quegli anni nel progettare la TIN (Terapia Intensiva Neonatale) pensava alla TIP.
Una storia quella della Terapia pediatrica che parte da lontano e che oggi, proprio nella Giornata dedicata ai diritti dell’Infanzia trova compiuta realizzazione.
“La scelta di Cosenza non è casuale – ha detto Marziale – L’Ospedale di Cosenza è il più all’avanguardia in materia di patologie neonatali, sia per la dotazione strumentale che per le professionalità ad elevato livello di formazione”.
“Da quando mi sono insediato ho pensato al diritto primario dei bambini, ovvero il diritto alla salute. Confesso che in questa circostanza non ho dovuto neanche faticare tanto, perché ho riscontrato la sensibilità del Commissario Scura che ha spostato il progetto e l’alta professionalità dei medici e dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza”.
“E’ stato un gioco di squadra e io – ha dichiarato Marziale – ho fatto il Garante, ovvero l’intermediario, il mediatore tra le Istituzioni e i bisogni dei bambini”.
“Celebriamo oggi – ha concluso il Garante – un traguardo importante in una giornata importante per la conquista dei diritti dei bambini: lo facciamo con la sobrietà e la responsabilità che ha contraddistinto, in questi anni, il lavoro dell’equipe dell’Annunziata e del management aziendale per l’apertura della TIP e sono convinto proseguirà nel solco tracciato”.

Leggi qui!

I precari calabresi occupano l’autostrada

Attimi di panico sull’autostrada nel territorio di Rende in provincia di Cosenza.  I precari calabresi …