Home / In evidenza / Confindustria: “forte azione commerciale e servizi efficienti per rilancio scalo”

Confindustria: “forte azione commerciale e servizi efficienti per rilancio scalo”

“Accogliamo positivamente le recenti novità che interessano l’aeroporto di Reggio Calabria con riferimento, in particolare, al ripristino dei voli quotidiani con Roma e Milano. La Sacal, sotto la guida attenta del suo presidente, Arturo De Felice, sta conducendo una proficua azione di governance basata su una visione strategica integrata e sinergica fra i diversi scali aeroportuali calabresi”.

E’ quanto affermato dal presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera a margine della conferenza stampa di presentazione del programma e degli interventi per gli aeroporti di Crotone e Reggio Calabria, ospitata nella sede della Cittadella regionale di Catanzaro, alla presenza del governatore Mario Oliverio, del presidente della Sacal, Arturo De Felice, del sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà e del presidente della Provincia e sindaco di Crotone, Ugo Pugliese.
“Crediamo che l’indirizzo operativo adottato dalla Sacal, – ha aggiunto Nucera – in stretta sinergia con il governo regionale, debba essere rilanciato ulteriormente al fine di intervenire sulle rilevanti criticità e debolezze che ancora oggi frenano lo scalo reggino. E’ necessario, in particolare, consentire al bacino dell’Area dello Stretto di poter usufruire comodamente del “Tito Minniti” e per fare ciò, bisogna avviare una forte e incisiva azione di raccordo tra la sponda calabrese e quella siciliana attraverso la strutturazione di un sistema di servizi moderni ed efficienti. L’utente del messinese deve poter fare il check in già a Messina e, successivamente, deve essere messo nelle condizioni di raggiungere l’aeroporto in modo diretto e veloce. Accanto a ciò, per sostenere l’azione di rilancio del “Tito Minniti” è necessario avviare un piano commerciale che punti su nuovi voli e sulla destagionalizzazione dei flussi turistici. In questa direzione – ha concluso il presidente degli Industriali reggini – ho già avviato con il sindaco Falcomatà un primo utile confronto operativo, anche grazie alla presenza di Victor Sergeev, manager in Italia della Tez Tour che ho avuto modo di presentare al nostro primo cittadino e con cui abbiamo già avviato la brillante operazione dei primi voli charter Lamezia-Mosca che stanno portando turisti russi in Calabria, in particolare sul litorale jonico con Roccella quale centro d’eccellenza di riferimento. Un’operazione che vogliamo consolidare ed estendere sul territorio con il coinvolgimento dello scalo di Reggio Calabria”.

Leggi qui!

Riace, Marziale: “Anche trasferimento volontario è trauma per i minori”

“Il diritto all’accoglienza, alla cittadinanza e all’integrazione, è riconosciuto ai bambini in tutto il mondo, …