Home / In evidenza / Reggio Calabria- Disagio abitativo:da Sunia, Sicet e Confedilizia fiducia nel Comune

Reggio Calabria- Disagio abitativo:da Sunia, Sicet e Confedilizia fiducia nel Comune

“L’intervento del Comune di Reggio Calabria attraverso il Pon Metro che ha come obiettivo la realizzazione di un sistema di servizi e di risorse a supporto alla residenzialità di famiglie con difficoltà legate ad uno stato di povertà, ad un disagio sopravvenuto con esplicite conseguenze in termini di povertà abitativa rappresenta un elemento di novità interessante nel territorio perché si propone di sostenere bisogni concreti ed immediati dei cittadini”.

Lo sostengono con una nota congiunta Sunia, Sicet e Confedilizia di Reggio Calabria.

 

In particolare, Francesco Alì (Cgil Calabria, in rappresentanza del Sunia), Giusy Saccà (segretaria del Sicet Reggio Calabria) e la Confedilizia di Reggio Calabria  “Guardano con attenzione l’evolversi del progetto del Comune che intende realizzare un percorso rivolto a sacche di povertà del territorio comunale che riguardano in modo sempre più accentuato interi nuclei familiari che non riescono ad avere le risorse per provvedere a bisogni necessari per la realizzazione di diritti fondamentali”.

 

“Ora occorre pubblicare e completare al più presto tutti i bandi”, concludono i sindacati di inquilini e proprietari che chiedono “un incontro operativo con l’amministrazione comunale per approfondire i temi annunciati in conferenza stampa da Sindaco, assessori e tecnici del settore”.

Leggi qui!

Cibo e solidarietà – Arriva in Calabria l’evento solidale “Un pasto al giorno”

L’iniziativa della Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi, per poter continuare a …