Home / In evidenza / Si è conclusa con successo la traversata solidale dello Stretto di Messina

Si è conclusa con successo la traversata solidale dello Stretto di Messina

Si è conclusa con successo la traversata solidale, promossa per il terzo anno consecutivo da Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico e chirurgo volontario della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, che ha rilanciato la sfida: attraversare lo stretto di Messina a nuoto per parlare dell’importanza di una chirurgia sicura, tempestiva ed efficacenel trattamento e la cura delle malformazioni al volto, in particolare della labiopalatoschisi.

 

 

A compiere la traversata solidale 13 atleti tesserati FIN, partiti da Capo Peloro, sulla costa messinese e giunti, dopo un tragitto di circa 2 miglia, sulla costa calabrese, nei pressi di Cannitello. Anche quest’anno la prova sportiva è stata diretta daDomenico Pellegrino.

 

“La traversata si conferma per la 3° volta – dichiara il Vicepresidente Scientifico Domenico ScopellitiePrimario dell’Unità di Chirurgia maxillo-facciale dell’Ospedale San Filippo Neri di Roma– l’evento ‘istituzionale’ della Fondazione che simbolicamente colma le differenze di trattamento dei bambini affetti da malformazioni al volto tra il Sud e il Nord Italia e, ancor più, tra i paesi in via di sviluppo ed il resto del mondo. E’ una sfida che unisce gli animi sportivi ad un nobile scopo sociale confermando che lo sport come la medicina abbatte le disuguaglianze tra i popoli”.

Nei due anni precedenti, infatti, il Dottor Scopelliti ha coinvolto nella manifestazione sportiva volontari della Fondazione e nuotatori per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle attività di Operation Smile in Italia e nel mondo, con l’obiettivo di restituire il sorriso a centinaia di bambini che nascono con queste malformazioni.

 

Al termine della traversata, il Dottor Giovanni Siclari, Sindaco di Villa San Giovanni, consegnerà al Dottor Scopelliti una targa di ringraziamento per il suo impegno sociale e per l’attività di Operation Smile Italia Onlus.

“Sono molto lieto– sottolinea il dott. Scopelliti – che l’amministrazione villese abbia riconosciuto l’impegno sociale di un concittadino che coniuga l’amore per la propria terra e lo sport”.

 

La manifestazione sportiva, realizzata con il supporto logistico ed i mezzi forniti dalla Marina Militare e dalla Guardia Costiera, ha ricevuto il patrocinio di Regione Calabria, Regione Sicilia, Comune di Villa San Giovanni, Comune di Messina, CONI e FIN Comitato Regionale Calabria. Un ringraziamento particolare alla Lega Navale, sezione di Villa San Giovanniche per la 3°volta ha supportato l’organizzazione dell’evento. L’azienda KAPPAha donato agli atleti le t-shirt realizzate appositamente per l’evento.

 

I fondi raccolti verranno donati in sostegno del progetto Smile House Roma, il Centro multispecialistico per il trattamento e la cura dei pazienti con malformazioni congenite cranio-maxillo-facciali istituito presso l’Ospedale San Filippo Neri, in seguito al protocollo d’intesa firmato il 14 marzo 2017 con la Regione Lazio e l’ASL Roma 1.

 

Leggi qui!

A rischio la chiusura dell’Ufficio di Protezione Civile di Reggio Calabria

A rischio la chiusura dell’Ufficio di Protezione Civile di Reggio Calabria a causa di un …