Home / CITTA / Cosenza / Rende (CS) – Agevolazioni in bolletta, arriva il bonus acqua

Rende (CS) – Agevolazioni in bolletta, arriva il bonus acqua

Nuove misure di sostegno per le famiglie rendesi in difficoltà. Disponibile il bonus acqua, attivabile presentando domanda presso lo sportello Servizi Sociali del Comune di Rende. Possono accedere all’agevolazione tutti i nuclei familiari con indicatore di situazione economica equivalente (ISEE) inferiore a 8.107,50 €, l’importo sale a 20.000,00 € se si hanno più di 3 figli a carico. Lo sconto in bolletta sarà pari a 50 litri di acqua al giorno.

L’agevolazione sarà erogata direttamente in bolletta per gli utenti diretti, coloro che hanno un contratto di fornitura intestato, mentre per gli utenti indiretti (coloro che hanno diritto all’agevolazione ma non sono intestatari di un contratto come accade nei condomini) il Bonus Idrico sarà erogato in una unica soluzione dal gestore del servizio idrico (ad esempio su conto corrente o con assegno circolare non trasferibile). Il bonus acqua rientra tra le misure di sostegno stabilite dal Governo e può essere richiesto anche dalle famiglie che già usufruiscono del bonus sulla corrente elettrica e del bonus gas e dalle famiglie che hanno la carta Rei. “ Il Comune di Rende- spiega il sindaco Marcello Manna- ha attivato uno sportello ad hoc in collaborazione con l’assessorato comunale alle Politiche Sociali guidato da Annamaria Artese. Un team di specialisti è a disposizione degli utenti per fornire tutte le informazioni utili per attivare i bonus. L’acqua, la luce e il gas sono servizi essenziali – sottolinea ancora il sindaco- l’amministrazione comunale ha il dovere di supportare le numerose famiglie in difficoltà. Le numerose adesioni che abbiamo ricevuto in questi mesi sui servizi del Rei, sono la dimostrazione di quanto siano prioritari questi servizi. Per questo conclude il primo cittadino, oggi siamo particolarmente orgogliosi di annunciare questo nuovo servizio. L’acqua è essenziale, il Municipio è altresì attento a non sprecare questa risorsa, per questo motivo, alla luce soprattutto delle criticità emerse lo scorso anno, abbiamo attivato, di concerto con la società che gestisce il servizio una serie di attività mirate al risparmio idrico, come la ricerca e riparazione delle perdite sulla rete, il monitoraggio e controllo dei campi di pressione, l’ottimizzazione dei flussi idrici tramite l’attivazione di nuove porzioni di rete di distribuzione, i cui risultati, ad oggi, hanno permesso di fornire con continuità la risorsa ed il servizio ai cittadini.”

Leggi qui!

Catanzaro – Straordinario Gullotta protagonista in Pensaci Giacomino

Il pubblico delle grandi occasioni gremiva in ogni settore il Teatro Comunale di Catanzaro dove …