Home / In evidenza / Sulla Retta Via 2018: da Locri a Foggia in linea retta contro le mafie
Sulla Retta Via 2018: da Locri a Foggia in linea retta contro le mafie

Sulla Retta Via 2018: da Locri a Foggia in linea retta contro le mafie

Quest’anno sarà Foggia ad ospitare il 21 Marzo la XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle Vittime Innocenti di tutte le mafie e anche in questa edizione Marina Senesi, attrice e autrice teatrale e radiofonica, dedicherà i 10 giorni che precedono l’evento alla realizzazione di una particolarissima marcia di avvicinamento. Marina si metterà in viaggio a piedi o con mezzi ecologici, partendo da Locri – la città che ha ospitato l’ultima edizione – per raggiungere la città di Foggia, in linea retta. Sarà proprio il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, ad affiancarla durante la prima giornata di cammino e nei giorni a seguire i ragazzi dei Presidi di Libera potranno supportarla e accompagnarla per alcuni tratti, fino a Foggia dove Marina si unirà alla lettura dei 900 nomi delle Vittime Innocenti di mafia. Il percorso prevede anche l’attraversamento di un breve tratto di mare, in collaborazione con l’Autorità Portuale e l’attraversamento di ben tre Parchi Nazionali.
“Sulla Retta Via 2018” è una marcia laica e surreale che vuole raccontare con lievità narrativa il territorio e gli incontri, informando sull’operato di Libera anche quella fascia di pubblico non sempre raggiungibile attraverso iniziative formali o convegni. Un racconto itinerante che quest’anno a sorpresa si arricchirà di guests del mondo dello spettacolo e dell’informazione.
Con il patrocinio di Libera, in collaborazione con AgriTeatro – Genova (attori e spettatori in movimento).

Leggi qui!

Eseguita per la prima volta in Calabria, seconda in Italia, procedura “shockwave”

L’intervento non ha precedenti in Calabria ed è il secondo ad essere stato effettuato in …