Home / In evidenza / Bibbia ebraica, direttore museo Parma: “Dalla Regione Calabria nessun contatto”

Bibbia ebraica, direttore museo Parma: “Dalla Regione Calabria nessun contatto”

“Dopo il nostro ok, nessuno della Regione Calabria ci ha mai più contattati. Non abbiamo sentito nessuno né telefonicamente né per iscritto. Non hanno avviato alcun contatto operativo con noi”.Intervistato da ReggioCalabriaWeb, Simone Verde, Direttore del Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, conferma di avere dato l’ok affinché la Bibbia ebraica sia esposta a Reggio Calabria già da oltre due mesi . “Noi non ci siamo mai opposti alle richieste e quando la Regione chiese che il libro fosse esposto alla Fiera di Torino demmo l’autorizzazione”, continua il Direttore Verdi. “Le uniche condizioni che poniamo sono quelle di sicurezza per custodia e trasporto. Noi abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare, dovete chiamare loro per capire cosa intendono fare. Noi quello che dovevamo fare l’abbiamo fatto, dovete parlare con il Presidente della Regione Calabria – afferma il Direttore della Pilotta – Mettiamo il caso che lei sia il proprietario di un bel quadro e la chiama una persona che richiede tale quadro per fare una mostra: lei dice ‘va bene, quando volete’, detto questo lei ha fatto tutto quello che deve fare. A noi queste persone devono soltanto dire ‘ci serve dal tale giorno al tale giorno e la mostra va fatta così e così’. Ma non li abbiamo mai sentiti”.

Leggi qui!

Reggio Calabria è la numero uno per la cocaina sulle strade

Reggio Calabria è la numero uno per la cocaina sulle strade

I dati sono stati rielaborati dal Sole 24 Ore che ha rielaborato i dati dei …