La relazione nascosta

La relazione “nascosta”. L’Onorata Sanità di Villa Anya e del sistema Crea

mercoledì 14 maggio 2008
11:30

La relazione “nascosta”. La tragedia di Princi era già  scritta

domenica 27 aprile 2008
10:29
di Claudio Cordova - A Gioia Tauro non si uccide a caso, né si sbaglia mai l’obiettivo; a Gioia Tauro, come in molte altre parti della Calabria, uccidere è una scienza, ma i metodi, sono, talvolta, così spietati e cruenti da lasciare presagire un gusto per “l’arte della morte”. L’atroce sorte toccata all’imprenditore di Gioia Tauro, Nino Princi, che lotta, con il corpo in più parti straziato, per rimanere in vita, era, in qualche modo, già stata paventata da .. Leggi tutto

La relazione “nascosta”. Calabria, un pozzo senza fondo

sabato 12 aprile 2008
16:12
 di Claudio Cordova La Calabria è una terra povera, tra le più povere del già misero sud. L’economia calabrese, infatti, ha un tasso di povertà del 25% della sua popolazione. Cifre che non dovrebbero appartenere a uno dei Paesi, l'Italia, più industrializzati del mondo. Ogni attività, perciò, è alimentata da fondi esterni al territorio: dalle imprese industriali all’agricoltura, dalla pesca, all’artigianato, al turismo. Non c’è settore che non si alimenti di “contributi” statali o europei. .. Leggi tutto

La relazione “nascosta”. Lo sviluppo che non c’è¨: la Salerno-Reggio Calabria

domenica 30 marzo 2008
19:27
 di Claudio Cordova 1963, si comincia a costruire l’A3, Salerno-Reggio Calabria, l’autostrada che avrebbe collegato il Mezzogiorno al resto d’Italia. 443 chilometri, una lunghissima, immensa, lingua d’asfalto che si snoda, all’incirca per un terzo dell’Italia.   .. Leggi tutto

La relazione “nascosta”. Lo sviluppo che non c’è¨: il porto di Gioia Tauro

venerdì 21 marzo 2008
23:25
 di Claudio Cordova Soffiano i venti della rivolta di Reggio Calabria, quando si parla per la prima volta del porto di Gioia Tauro, che avrebbe dovuto rappresentare l’affaccio sul mare del V centro siderurgico, che però, al pari delle altre promesse contenute all’interno del cosiddetto “Pacchetto Colombo .. Leggi tutto

La relazione “nascosta”. La filosofia delle cosche: infami, ma non troppo

giovedì 13 marzo 2008
20:41
 di Claudio Cordova “Il modello organizzativo è profondamente differente dalle altre organizzazioni mafiose: si basa sulla forza dei vincoli familiari e sull’affidabilità garantita da questi legami, un formidabile cemento che unisce e vincola gli ‘ndranghetisti uno all’altro e ne impedisce defezioni e delazioni”. Francesco Forgione definisce così, nella sua relazione, la differenza più evidente che la ‘ndrangheta conserva rispetto alle altre mafie. Continua il viaggio di strill.it nei gangli della relazione stilata dalla Commissione Parlamentare Antimafia sulla 'ndrangheta. .. Leggi tutto

La relazione “nascosta”: quando lo Stato fece un favore alla ‘ndrangheta

sabato 08 marzo 2008
11:42
 di Claudio Cordova Le agenzie di stampa, i giornali, gli approfondimenti in tv, hanno dato grande risalto alla relazione stilata, non più tardi di qualche settimana fa, dal Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Francesco Forgione, sul fenomeno della ‘ndrangheta. .. Leggi tutto


<< >>


<< >>