Home / ARCHIVIO / Dati regionali; il nuovo Consiglio / Regionali, finalmente tutti i dati definitivi: dal Comune di Reggio a Palazzo Campanella tre assessori e un consigliere

Regionali, finalmente tutti i dati definitivi: dal Comune di Reggio a Palazzo Campanella tre assessori e un consigliere

di Peppe Caridi – Dopo un incredibile ritardo di oltre 48 ore, dovuto a problemi della trasmissione dei dati da 15 sezioni del cosentino, e in modo particolare del comune di Altomonte, finalmente è finito il conteggio dei voti.

Giuseppe Scopelliti, con 614.584 voti, è eletto Governatore con il 57,76% delle preferenze. Agazio Loiero, con 342.773 voti, è rimasto fermo al 32,22% mentre Filippo Callipo, con 106.646 voti, ha raggiunto un dignitosissimo 10,02%.Il partito più votato è stato il Pdl, che ha raggiunto il 26,39% delle preferenze, seguito dal Pd fermo al 15,75%. Seguono la lista ‘Scopelliti Presidente con il 9,92%, l’Udc con il 9,44%, la lista ‘Loiero Presidente’ con il 6,99%, l’Idv con il 5,38%, la lista di Udeur, Repubblicani e Socialisti in appoggio a Scopelliti con il 5,16%, e la lista dell’estrema sinistra che, con il 4,03%, riesce a superare la soglia di sbarramento per pochissime centinaia di voti.Rimangono fuori dall’assegnazione dei seggi tutte le altre liste con percentuali inferiori al 4%.

Il nuovo consiglio comunale si compone, quindi, nelle file della maggioranza, con 15 consiglieri del Pdl, 6 della lista ‘Scopelliti Presidente’, 6 dell’Udc e 2 della lista con Udeur, Repubblicani e Socialisti.

Nell’opposizione invece troveranno spazio 10 consiglieri del Pd, 4 della lista ‘Loiero Presidente’, 2 dell’Idv e 2 della lista dell’estrema sinistra.

I consiglieri del Pdl sono Nazzareno Salerno, Pietro Aiello, Domenico Tallini, Salvatore Pacenza, Giuseppe Gentile, Antonio Caridi, Santi Zappalà, Francesco Morelli, Giuseppe Caputo, Alessandro Nicolò, Giovanni Nucera, Mario Magno, Luigi Fedele, Gianpaolo Chiappetta e Fausto Orsomarso.

Gli eletti nella lista ‘Scopelliti Presidente’ sono Francesco Pugliano, Alfonsino Grillo, Giovanni Bilardi, Claudio Parente, Candeloro Imbalzano e Salvatore Magarò.

Gli eletti dell’Udc sono Alfonso Dattolo, Francesco Talarico, Francescantonio Stillitani, Pasquale Tripodi, Michele Trematerra e Gianluca Gallo.

Infine, gli ultimi due consiglieri di maggioranza eletti nella lista di Udeur, Repubblicani e Socialisti sono Giulio Serra e Antonio Rappoccio.

Passiamo all’opposizione: i consiglieri comunali del Pd sono Bruno Censore, Francesco Sulla, Antonio Scalzo, Demetrio Battaglia, Giuseppe Bova, Pietro Amato, Nicola Adamo, Sandro Principe, Carlo Guccione e Mario Maiolo.

Gli eletti della lista ‘Loiero Presidente’ sono Ottavio Bruni, Vincenzo Civonte, Rosario Mirabelli e Mario Franchino.

Per l’Idv sono stati eletti Giuseppe Giordano, Domenico Talarico e Filippo Capellupo.

Infine i comunisti Nino De Gaetano e Ferdinando Aiello.

Il candidato più votato è stato Giuseppe Gentile del Pdl con 14.676 preferenze, seguito da Francesco Morelli con 13.578 e Antonio Caridi con 11.215, tutti del Pdl.

La Corte d’appello di Catanzaro, dopo la verifica dei verbali dei seggi, la prossima settimana procederà alla proclamazione degli eletti.

Su nove Assessori Regionali uscenti che hanno deciso di candidarsi, tra i quali il vice presidente dell’esecutivo, Domenico Cersosimo, ne sono stati eletti solo due. A entrare in Consiglio sono Mario Maiolo del Pd, che aveva la delega alla Programmazione nazionale e comunitaria, e Francesco Sulla, sempre del Pd, che aveva quella alle Attivita’ produttive. Non sono stati eletti, invece, Cersosimo e Silvio Greco (che aveva la delega all’Ambiente), candidati con Slega la Calabria, movimento da loro fondato; Demetrio Naccari Carlizzi (Bilancio, Pd); Michelangelo Tripodi (Urbanistica, Rifondazione-Comunisti Italiani); Luigi Incarnato (Infrastrutture, Psi-Sinistra con Vendola); Pietro Amato (Agricoltura, Pd); Damiano Guagliardi (Turismo, Rifondazione-Comunisti italiani).

Tra gli eletti, invece, ci sono tre Assessori del Comune di Reggio Calabria (Candeloro Imbalzano, Giovanni Bilardi e Antonio Caridi) e un consigliere comunale, Antonio Rappoccio.

Leggi qui!

Elezioni 2013: a Catanzaro il centrodestra vince anche alla Camera, M5S il primo partito

A Catanzaro anche alla Camera si afferma il centrodestra, che vince con il 31,3% (Pdl …