• Home / CALABRIA / Mediterraneo nel Borgo di Stefanaconi, siglata la partnership con il Festival dell’Ospitalità di Nicotera

    Mediterraneo nel Borgo di Stefanaconi, siglata la partnership con il Festival dell’Ospitalità di Nicotera

    «Da imprenditori calabresi di ritorno, siamo consapevoli dell’importanza di collaborare al fine di generare esempi positivi che possano ispirare altri nel dare vita a realtà virtuose. Per questo motivo ci sentiamo onorati di iniziare questo percorso di partnership assieme al Mediterraneo nel Borgo; proprio per dimostrare che due progettualità, che vedono in eventi locali la sintesi di un anno di lavoro, se messe in sinergia sono in grado di innescare anche nella nostra realtà territoriale nuove forme di economia sostenibile».

    Questo quanto dichiarato dall’imprenditore Francesco Biacca, tra gli organizzatori del Festival dell’ospitalità di Nicotera, dopo aver siglato, assieme al presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano, il documento di partnership, in vista dell’evento il “Mediterraneo nel borgo”, che si terrà, dal 26 al 28 settembre, a Stefanaconi in provincia di Vibo Valentia.

    Un’intesa culturale e organizzativa quella suggellata attraverso un protocollo istituzionale con in calce le firme di Boccia e Solano. Tra le convergenze individuate “La valorizzazione delle tradizioni e dell’ospitalità calabrese”che – ha sottolineato il presidente Solano – «hanno radici profonde e costituiscono degli elementi valoriali cardineper promuovere un modello innovativo di turismo calabrese». Nel corso del Mediterraneo nel borgo sono previsti, quindi, workshop formativi con tutor che forniranno indicazioni sulle strategie connesse al marketing territoriale. «Il tutto – ha ribadito Solano – legato al recupero del borgo, attraverso la riscoperta della cultura mediterranea e la condivisione dei saperi e dei sapori del territorio con protagonista ilpanisnoster».