Home / Primo piano / Maltrattamenti ad alunni – Obbligo dimora a maestre nel Vibonese

Maltrattamenti ad alunni – Obbligo dimora a maestre nel Vibonese

I carabinieri della Compagnia di Tropea stanno effettuando dall’alba un’ operazione finalizzata all’esecuzione di due obblighi di dimora nei comuni di residenza a carico di due maestre della scuola primaria di Zungri, nel Vibonese. Le indagini, condotte dai militari della Stazione di Zungri, hanno documentato i maltrattamenti posti in essere dalle due insegnanti nei confronti di alcuni alunni di prima elementare.

Facevano secondo le indagini un “sistematico ricorso alla violenza fisica e psicologica nei confronti degli scolari”, comportamenti “documentati minuziosamente” dai carabinieri. E’ quanto riferiscono i militari della Compagnia di Tropea in relazione all’obbligo di dimora cui sono state sottoposte due maestre della scuola elementare di Zungri, nel Vibonese, una di 65 e l’altra di 51 anni. La violenza da parte delle due maestre, sempre secondo i militari, si concretizzava con urla, minacce, insulti e percosse ai danni dei bambini e si traduceva in un clima di generale intimidazione e soggezione.

L’inchiesta è partita dalle denunce di alcuni genitori di alunni della prima elementare di Zungri.

Leggi qui!

Scontro tra due auto a Chiaravalle Centrale – 7 feriti

È di sette feriti, fortunatamente non gravi, il bilancio di un incidente stradale avvenuto sulla …