Home / CITTA / Vibo Valentia / Doveva scontare 9 mesi e 17 giorni di reclusione: rintracciato dal barbiere

Doveva scontare 9 mesi e 17 giorni di reclusione: rintracciato dal barbiere

Ieri i Carabinieri della Stazione di Pizzo hanno tratto in arresto D.P. cl’ 67, noto pregiudicato del posto, destinatario da un provvedimento di carcerazione – perché colpevole di aver commesso il reato di rapina e tentata estorsione – emesso dalla Corte d’Appello di Catanzaro.

 

L’arrestato, residente a Pizzo, è ritenuto esponente apicale della locale di ‘ndrangheta operante su Vibo Valentia. Si era reso irreperibile da 2 giorni e, probabilmente già al corrente dell’imminenza con cui il provvedimento lo avrebbe raggiunto per via della risolutezza con cui i militari lo stavano cercando, è stato in ultimo catturato ed immediatamente condotto in carcere, mentre era seduto sulla poltrona del proprio barbiere di fiducia che gli stava sistemando l’acconciatura..

 

Leggi qui!

Sorvegliato speciale sorpreso insieme a pregiudicato, arrestato 47enne

È stato tratto in arresto questa mattina da un equipaggio dei Carabinieri della Stazione di …