Home / CALABRIA / Illecita coltivazione di cannabis nel vibonese – Rinvenute due piantagioni

Illecita coltivazione di cannabis nel vibonese – Rinvenute due piantagioni

I Carabinieri della Compagnia di Tropea continuano nelle attività, già in atto da oltre un anno, volte a contrastare la coltivazione di canapa e la produzione di stupefacenti. Negli ultimi due giorni infatti, i militari individuavano due distinte piantagioni. La prima, individuata dai militari della Stazione di Joppolo nella contrada Linasi di quel Comune, era composta da oltre 1800 piante ed era completa di sistema di irrigazione, mentre la seconda, sempre in Joppolo ma in contrada Correa, veniva individuata dalle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina, e, pur risultando più piccola, infatti era composta da 108 piante, era praticamente completa, visto che le piante rinvenute sono tutte alte oltre 2 m. e pronte alla produzione. In entrambi i casi le ricerche sono state complicate dalla posizione naturale “difficile”; infatti entrambe le piantagioni, in special modo quella di contrada Correa, risultavano quasi inaccessibili agli occhi dei militari che, solo dopo lunghi tentativi, sono riusciti a penetrare le zone di coltivazione e dare esito alle attività di ricerca. Tutte le piante venivano, infine, campionate e distrutte e i militari stanno, al momento, cercando di attribuire la responsabilità dell’illecita coltivazione.

Leggi qui!

La scuola della Costituzione tra problemi e prospettive. Seminario all’Unical

Si terrà domani, venerdì 14 dicembre alle ore 11.00 presso l’aula Solano dell’Università della Calabria, …