Home / CITTA / Vibo Valentia / Impianti di depurazione – Regione stanzia 420mila euro per il Comune di Briatico

Impianti di depurazione – Regione stanzia 420mila euro per il Comune di Briatico

Ammonta a 420mila euro il finanziamento stanziato dalla Regione Calabria al Comune di Briatico per completare e rendere efficienti gli impianti di depurazione  siti nelle frazioni di Conidoni e San Costantino.

Inseriti dalla Presidenza della Regione Calabria nel “Piano regionale degli interventi prioritari dei sistemi fognari e depurativi”, i due impianti, una volta ultimati i lavori, «contribuiranno a migliorare la qualità delle acque di balneazione  e – ha affermato il sindaco di Briatico, Andrea Niglia – a preservare il mare dall’inquinamento, con effetti positivi, quindi, sulla nostra economia turistica».

La Regione Calabria ha recentemente investito nella depurazione circa 10milioni di euro. Nel Vibonese, oltre a Briatico, fruiranno di parte di questo stanziamento regionale altri dieci centri: Acquaro, Arena, Dasà, Dinami, Fabrizia, Gerocarne, Nardodipace, San Gregorio d’Ippona e Serra San Bruno.

Da qui la soddisfazione del sindaco, Andrea Niglia, che ha voluto ringraziare il presidente della Regione, Mario Oliverio, per aver dimostrato «grande sensibilità amministrativa e istituzionale nei confronti di una località come quella di Briatico che, grazie a questo tipo di interventi, potrà meglio tutelare e valorizzare le notevoli risorse ambientali e turistiche che madre natura le ha donato».

 

Leggi qui!

Cessaniti (VV) – Furto della telecamera alla scuola materna, individuato autore

Nella giornata di ieri 06 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Cessaniti, a seguito di …