Mileto: due fratelli agli arresti domiciliari fanno a botte e finiscono in carcere

domenica 27 dicembre 2009
20:33

Metti due fratelli entrambi agli arresti domiciliari, metti un’atmosfera natalizia sui generis, scalda un pò gli animi ed il gioco è fatto. A San Giovanni di Mileto, in provincia di Vibo, Giuseppe e Francesco Prostamo 20 e 24 anni, entrambi agli arresti domiciliari, hanno dato vita ad una furiosa lite che ha portato alla revoca della misura custodiale attenuata e, per uno dei due – quello finito al pronto soccorso – anche l’accusa di evasione.

Print Friendly
  • Impressioni Di Gianfranco Donadio

    LUMINERIO La memoria intorno al fuoco cerimoniale della vigilia dell'Immacolata a San Marco Argentano. Emerge nei discorsi di alcuni abitanti, una complessità di elementi legati al fuoco propiziatorio, alla funzione illuminante il passaggio della divinità, il gioco, talvolta dispettoso, dei bambini più poveri che non potevano averne uno a loro dedicato.