• Home / CITTA / Vibo Valentia / Vibo: kalashnikov trovato in una condotta

    Vibo: kalashnikov trovato in una condotta

    Una pericolosa arma da guerra e’ stata troata dai carabinieri di Vibo Valentia a Filadelfia. Si tratta di un fucile d’assalto kalashnikov AK-47 di produzione cinese in perfetto stato di funzionamento e con matricola visibile. I militari lo hanno trovato dopo aver strisciato per diversi metri all’interno di un condotto di scolo delle acque piovane, a margine di una strada comunale di Filadelfia. Da mesi stanno battendo palmo a palmo l’intero territorio vibonese in tuta mimetica, fino ad arrivare nel luogo giusto. Si sono intrufolati all’interno della conduttura in cemento, poco piu’ larga di 60 cm, per verificare che quel nascondiglio, posto in una zona poco in vista ma, al contempo, facilmente raggiungibile da chiunque non nascondesse sorprese. Quindi hanno trovato un sacco di plastica ancorato alla conduttura e appoggiato a una parete. Gli inquirenti ritengono che per la sua posizione e il metodo di conservazione doveva essere tenuta pronta all’uso da parte del proprietario. Sono state avviate indagini per capire se sia stata utilizzata in fatti di sangue. (adnkronos)