• Home / CITTA / Reggio Calabria / Anche a Reggio Calabria l’evento “Una pizza non ti fa sentire sola #pizzaecurve”

    Anche a Reggio Calabria l’evento “Una pizza non ti fa sentire sola #pizzaecurve”

    Lo scorso venerdì 18 ottobre 2019 si è tenuta la IV edizione di #pizzaecurve evento che ha coinvolto tantissime città italiane e non solo, per diffondere un importante messaggio sociale: il diritto a un’idea di bellezza che non discrimini e non crei modelli irraggiungibili e dannosi, soprattutto per le adolescenti, per affermare la propria indipendenza verso condizionamenti esterni, circa il proprio aspetto fisico.

    L’idea è nata durante una telefonata tra Simona D’Aulerio e Marianna Lo Preiato, socie fondatrici, e non avrebbero mai immaginato che si sarebbe evoluta di volta in volta attirando persone così lontane tra loro. “Sono commossa per il risultato di #PizzaeCurve” racconta la Presidente Marianna Lo Preiato, “l’iniziativa è nata in modo spontaneo, senza nessuna struttura dietro, e sinceramente non aveva neanche tante pretese.. o aspettative. Volevamo fare semplicemente un incontro a cena con le associate di Roma e di Bologna… e si è unita tuttal’ Italia!”

    La prossima edizione si svolgerà a FEBBRAIO 2020.

    Per partecipare è necessario avere solo un requisito: indossare qualcosa di fucsia, come la maglietta dell’Associazione CRURVY PRIDE – APS oppure una scarpa, una sciarpa o una coroncina. Basta avere fantasia! Pizza e curve è un’occasione per unire chi non ha pregiudizi e un sorriso da regalare. Guarda se c’è un evento in pizzeria nella tua città contattando la referente o scrivendo a curvypride@gmail.com. Puoi partecipare anche mangiando una pizza a casa!

    Il rosa tra l’altro è il colore della donna, usato nella prevenzione oncologica e associato al pensiero positivo. Il fucsia ci rende unici, senza colore, senza taglia, senza stereotipi, ci unisce in un abbraccio sganciante pieno di voglia di stare insieme e fare nuove amicizie.

    Pizza e curve è una “scusa” per stare con le amiche, per ritrovarsi ma anche per approfondire conoscenze o creare nuovi legami reali e virtuali, infatti ci si potrà salutare live tramite social alla stessa ora.

    Nelle prossime settimane andremo a raccontare ogni città, presentando le referenti i sogni e le idee che a mano mano sono nate con la fantasia di ognuno, potete anche seguire il solo evento nel gruppo facebookhttps://www.facebook.com/groups/916823095318957/ .

    #PIZZAECURVE si è svolta in queste città italiane:

    MILANO (referente Francesca Angelo); BOLOGNA (referente Silvia Corradin); ROMA (referente Immacolata Amato); FOGGIA (referente Paola Aquilino); NOCERA INFERIORE(SA) (referente Anna Cicalese); Provincia di AREZZO (referente Santa Pentangelo); BERGAMO (referente Chiara Boschini); FORLI’ (referente Loredana Amorosa); GENOVA (referente Wafy Elsamni); MODENA (referente Sara Nastro); CIVITANOVA MARCHE (MC) (referente Gabriella Cameli, Cinzia Pizzichini e Daniela Mazzaferro); PARMA (referente Valentina Parenti e Beatrice Coccioli); NAPOLI (referente Federica Foderini); LOANO (SV) (referenti Silvia Massaferro); CAPACCIO PEASTUM(SA) (referente Annadelia Di Fiore); TERMOLI (CB) (referente Maddalena Tricarico); MANTOVA (referente Morena Romani); BARI (referente Maria Grazia Mongelli); FORTE DEI MARMI (LU) (referente Eleonora Cardelli); TERNI (referente Morena Satolli); REGGIO CALABRIA (referente Mariella Romeo); MASSA CARRARA (MS) (referente Azzurra Cima); BRESCIA (referente Valentina Corsini); GROTTAMINARDA (AV) (referente Rosa Del Vescovio); MESSINA (referente Adele Rizzo); VARESE (referente Giulia Rosso); LECCE (referente Francesca De Blasi); ORBETELLO (GR) (referente Beatrice Gradassa); TARANTO (referente Samanta e Francesca Tanzarella).

    Curvy Pride nel mondo: abbiamo con noi SLOVENIA (referente Vesna Klancar).

     

    Sito e blog www.curvypride.it

    Facebook Curvy Pride

    Twitter @curvypride_real

    Instagram @curvypride_official

     

    CHI È CURVY PRIDE

    CURVY PRIDE – APS è una Associazione di Promozione Sociale, nata a Bologna nel 2015, la cui mission è quella di promuovere la pluralità dei modelli di bellezza, contro ogni forma di discriminazione e bullismo ponderale. CURVY PRIDE – APS si impegna a lanciare un messaggio indirizzato a ogni persona di prendere coscienza della necessità di riappropriarsi della propria vita, del diritto di essere felici a prescindere dalla taglia che si indossa.