• Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria, al MArRC concerto “Mediterraneo” in terrazza

    Reggio Calabria, al MArRC concerto “Mediterraneo” in terrazza

    Gli ospiti del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria potranno trascorrere una Notte di fine Estate 2019 all’insegna delle grandi emozioni, giovedì 12 settembre, alle ore 20.15, sulla magnifica terrazza con vista panoramica sullo Stretto, in collaborazione con il Conservatorio di musica “Francesco Cilea”.

    Nella meravigliosa cornice di questo braccio di mare conosciuto nell’antichità come “lo Stretto di Scilla e Cariddi”, luogo di miti e di incanti, di incontri e di scontri tra culture e civiltà, l’Orchestra di Chitarre Mediterranee (Mediterranean Guitar Ensemble) eseguirà un programma musicale coinvolgente e suggestivo, sulle note di Colonna, Sor, Dyens, Barrios, Granados, Vivaldi, Piazzolla. Si esibiranno i musicisti: Eleonora Angela Core, Santo Diano, Eleonora Panetta, Simone Latella, Massimiliano Verduci, Leonardo Palermo, Benedetta Romeo.
    Interverranno, per un saluto: il direttore del Museo Carmelo Malacrino e la direttrice del Conservatorio “F. Cilea” Mariella Grande.
    «La musica è un linguaggio universale, di pace e di comprensione tra popoli. Per salutare in bellezza l’estate sulla magnifica terrazza del Museo, che si affaccia su un tratto del Mediterraneo dalle mille storie, abbiamo pensato a un appuntamento che coniughi l’arte e la musica, in sinergia con una delle principali istituzioni culturali di questo straordinario territorio», dichiara il direttore Malacrino.
    Sabato 14 settembre, il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria festeggerà insieme alla Città, omaggiando tutti i visitatori del biglietto gratuito dalle ore 9.00 alle 23.00 (ultimo ingresso ore 22.30) in occasione delle celebrazioni in onore della Madonna della Consolazione.