• Home / CITTA / Reggio Calabria / A Canolo la Sagra della pannocchia

    A Canolo la Sagra della pannocchia

    Sabato 17 agosto ritorna a Canolo l’appuntamento con l’attesissima festa dedicata alla pannocchia locale, proposta in abbinamento a diverse gustose pietanze del territorio. La manifestazione ideata e promossa dall’associazione culturale Thaletes con le associate Caterina Caruso, Viola Sabatino, Elisa Macrì, Rosalba Caruso, Teresa Sabatino, Rosanna Caruso e Antonella Calautti, e col sostegno del Comune di Canolo è frutto della sapiente commistione fra i due aspetti identitari più caratterizzanti per la comunità canolese: gli usi ed i costumi legati alla tradizione agricola, espressione della civiltà contadina, che è stata e continua ad essere il principale motore di sviluppo dell’economia locale, e le sue antiche origini raccontante sapientemente durante la serata dallo scrittore Vincenzo Cataldo. Storia, cibo, cultura e musica s’intrecceranno nella panoramica Piazza Umberto. Ecco il programma.

    Canolo, sabato 17 agosto 2019, Piazza Umberto I:

    Ore 18,00

    • presentazione del libro di Vincenzo Cataldo: “ Il Catasto onciario di Canolo”;

    • dialogherà con l’autore Domenico Romeo (Deputazione di Storia Patria per la Calabria;

    • saluti del sindaco Rosario Larosa e Antonella Calautti presidente associazione Thaletes;

    • intervento dell’assessore regionale Mariateresa Fragomeni.

    Ore 20.30, degustazione di pannocchie, panini con salciccia, zeppole e prodotti locali.

    Ore 21.30, spettacolo musicale con la Dream Music Band.

    Ore 24.00, Ballo del cavalluccio.