• Home / In evidenza / Reggio Calabria – Situazioni rifuti, Neri: ‘A chi conviene sporcare?’

    Reggio Calabria – Situazioni rifuti, Neri: ‘A chi conviene sporcare?’

    E’ ancora il vice sindaco Armando Neri a esprimersi sulla questione rifiuti. Il Sindaco Falcomatà gli ha dato super poteri affinché possa provare a risolvere una situazione che si è fatta spinosa, con particolare riferimento al vezzo di alcuni di gettare i rifiuti in strada per mancanza di senso civico o per l’essere un fantasma dinnanzi all’anagrafe tributario comunale, dunque senza diritto ai mastelli.

    Le sue parole sono state particolarmente dure.

    “Domandiamocelo.
    Dopo gli intoppi  – evidenzia – degli impianti, stiamo recuperando gradualmente e abbiamo già ripreso a togliere centinaia di tonnellate di spazzatura buttata per strada.
    Guardate le foto, decine di interventi di pulizia. In zone sensibili su tutto il territorio: Mosorrofa, Pietrastorta, Via Cava, Trabocchetto, Pentimele, Eremo, Condera e così via.
    Ma c’è una cosa che proprio non va. Il tempo di pulire una strada e c’è subito chi la sporca di nuovo. Ora sto facendo un giro per la città, nelle zone appena pulite già ci sono sacchetti sparsi.
    È dura, ma se gli incivili pensano di vincerla, hanno fatto male i calcoli. Gli presenteremo il conto, non la passeranno liscia. Le sanzioni fioccano e gli strumenti di prevenzione e controllo diverranno più forti ancora. Promesso.
    Ma una domanda mi gira in testa da un po’: sporcare a chi conviene?”.