• Home / Primo piano / Reggio Calabria, rifiuti: situazione sbloccata, Comune vara il piano anti-incivili

    Reggio Calabria, rifiuti: situazione sbloccata, Comune vara il piano anti-incivili

    Il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ed il vice sindaco Armando Neri hanno fatto il punto della situazione riguardo all’emergenza rifiuti che ormai da settimane attanaglia la città.

    Il problema, com’è noto, va diviso in due parti, affrontate con dovizia di particolari dal numero due di Palazzo San Giorgio. Quest’ultimo ha evidenziato come i rallentamenti relativi alla raccolta delle micro-discariche e allo smaltimento in generale siano dipesi dal blocco nato dall’impossibilità a far conferire i rifiuti nell’unica discarica calabrese attiva: quella di Crotone.

    Superato il problema, la macchina è ripartita.

    Diverso, invece, il ragionamento relativo al tentativo di contrasto della pratica di gettare rifiuti per strada da parte di chi non intende fare la differenziata o, semplicemente, non possiede i requisiti (un’utenza Tari). Neri ha rivelato come si stia mettendo a punto una vera e propria task force di sorveglianza che, con l’ausilio di personale impegnato sul campo e immagini di videosorveglianza, è pronta a comminare sanzioni ai trasgressori per iniziare a debellare il fenomeno.

    Ecco il video con i dettagli del loro intervento: