Home / Primo piano / Reggio Calabria – Dipendente pubblico in manette per pedopornografia
Pedopornografia

Reggio Calabria – Dipendente pubblico in manette per pedopornografia

Un uomo di 50 anni, C.P., di Reggio Calabria, è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale con l’accusa di detenzione e scambio di materiale pedopornografico online.
L’arresto del cinquantenne, dipendente della Pubblica amministrazione, è stato disposto dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura reggina.
Il provvedimento è stato eseguito dai militari che, nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura reggina, hanno proceduto anche al sequestro della strumentazione informatica utilizzata dall’indagato nell’ufficio in cui lavora. (Ansa)

Leggi qui!

Reggio Calabria, Olimpiadi di Astronomia: in 140 accedono alla seconda fase

Reggio Calabria – Il Planetario festeggia i 50 anni dell’uomo sulla Luna

Cade domani il cinquantesimo anniversario dall’allunaggio. Il 16 luglio del 1969, infatti, l’Apollo 11 viene …