Home / Primo piano / Insulta ex fidanzata e viene picchiato in spiaggia a Scilla

Insulta ex fidanzata e viene picchiato in spiaggia a Scilla

Ieri pomeriggio,  sulla spiaggia di Scilla, a seguito di dissidi per la fine di una relazione sentimentale, C.B., 18enne, ha insultato la sua ex ragazza, subito soccorsa da due suoi amici, M.C. e F.C., coetanei. F.C. avrebbe spintonato C.B., il quale sarebbe finito per terra.

Dopo pochi minuti, M.C. si sarebbe ripresentato, unitamente a circa venti coetanei, e avrebbe percosso C.B. Il giovane è stato ricoverato con prognosi di 30 giorni per “frattura massiccio facciale occhio sinistro”. Sono in corso, da parte dei carabinieri di Scilla, le indagini per identificare gli autori dell’aggressione. Il reato al quale dovranno rispondere i fautori del gesto violento è quello di percosse e lesioni personali.

Leggi qui!

Reggio Calabria, Olimpiadi di Astronomia: in 140 accedono alla seconda fase

Reggio Calabria – Il Planetario festeggia i 50 anni dell’uomo sulla Luna

Cade domani il cinquantesimo anniversario dall’allunaggio. Il 16 luglio del 1969, infatti, l’Apollo 11 viene …