Home / In evidenza / Caso Lucano, Ministero degli Interni e Prefettura si costituiscono parte civile

Caso Lucano, Ministero degli Interni e Prefettura si costituiscono parte civile

Il Ministero dell’Interno e la Prefettura di Reggio Calabria hanno confermato la loro richiesta di costituirsi parte civile nel processo a carico dell’ex sindaco di Riace Domenico Lucano, imputato di abuso d’ufficio per la gestione del sistema di accoglienza dei migranti nel centro della Locride.

La richiesta e’ stata ribadita dai legali del Ministero e della Prefettura nel corso della prima udienza del processo, svoltasi stamattina nel Tribunale di Locri.

Leggi qui!

Patrocinio europeo per Traversata dello Stretto, Siclari ‘Grazie presidente Tajani’

“È un riconoscimento importante per la mia città e per tutta la Calabria e voglio …