• Home / In evidenza / Salvini, per non sbagliare, tifa per tutti

    Salvini, per non sbagliare, tifa per tutti

    Quelli tra Reggio Calabria e Catanzaro sono rapporti che vivono su nervi spesso tesi. Basta  che il Consiglio dei Ministri si tenga sullo Stretto e accade che, nel capoluogo, si scateni quasi una rivolta. Non certo pari a quella dei moti di Reggio del 1970, ma comunque tangibile.

    Matteo Salvini, però, per non sbagliare non sta né da una parte, né dall’altra. A maggior ragione alla vigilia dei play off di Serie C dove saranno impegnate le squadre di entrambe le città.

    Presente a Reggio Calabria per il discusso cdm, meno di un mese fa, si era fatto immortalare con una felpa amaranto, con su scritto il nome della città.  E, in questo caso, non è detto che l’indumento avesse necessariamente la funzione di simbolo d’appartenenza calcistica.

    Lo aveva, però, sicuramente la sciarpa che il Ministro ha scelto di indossare nel corso di un comizio a Catanzaro, stavolta raggiunta dalla campagna elettorale della Lega.

    A testimoniare la cosa ci sono le foto divenute virali sui Facebook e che, messe a confronto, rivelano la curiosa coincidenza. Si tratta naturalmente di episodi che, per la politica non sono nuovi e che rientrano nel gioco di chi cerca consenso, ma grazie all’avvento dei social e di internet possono anche suscitare riflessioni.

    E chissà che non porti fortuna ad entrambe le squadre e qualcuno, in chiave politica, ci potrebbe persino vedere la paventata esclusione di Berlusconi dal futuro politico della Lega, considerato che il Monza del Cavaliere potrebbe diventare avversario delle calabresi.

    Intanto, per non sbagliare, Salvini tifa per tutti.