• Home / In evidenza / Reggio Calabria – “Formula UNICEF”: gara di solidarietà per “Bambini in Pericolo”

    Reggio Calabria – “Formula UNICEF”: gara di solidarietà per “Bambini in Pericolo”

    Reggio Calabria scalda i motori per ospitare, nella centralissima Piazza Duomo, una suggestiva competizione, con riproduzioni di automobili d’epoca a pedali, interamente dedicata ai più piccoli per creare un’occasione di condivisione dei valori della sportività, dell’amicizia e della solidarietà.

    L’iniziativa Formula Unicef, promossa dal Comitato Nazionale UNICEF per sostenere la campagna “Bambini in pericolo”, dopo aver coinvolto numerose città lungo lo stivale farà tappa in riva allo Stretto domenica 19 maggio, a partire dalle 9.30, per consentire ai piccoli piloti di provare il brivido del Gran Prix a bordo di caratteristici bolidi, costruiti artigianalmente replicando le macchine da corsa degli anni ’50. Pit stop, cambi gomme e prove di sorpasso faranno da cornice alla gara “solidale” in cui ancora una volta saranno protagonisti il cuore e la generosità dei reggini.

    L’evento, frutto del significativo sforzo organizzativo del Comitato Provinciale di Reggio Calabria, è realizzato in stretta sinergia con il Comune di Reggio Calabria e l’ASI- Federazione nazionale auto storiche.

    Soddisfazione per la brillante iniziativa promossa da Unicef è stata espressa dal sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che ha accolto con entusiasmo la proposta di ospitare in Città una tappa del Mini Gp, supportando la macchina organizzativa grazie alla sinergia attivata di concerto con il Vicesindaco Armando Neri e con gli assessori Lucia Nucera e Saverio Anghelone. “Reggio Calabria ha sempre dimostrato di essere una città con un grande cuore – ha dichiarato il sindaco – sono convinto che i nostri concittadini parteciperanno numerosi all’iniziativa di solidarietà promossa da Unicef. Siamo onorati di poterla ospitare inserendo la nostra città nel circuito internazionale della cooperazione a sostegno, in questo caso, dei bambini siriani”.

    “Accogliamo con grande entusiasmo il mini GP di Unicef – ha dichiarato Alessandra Tavella Presidente del Comitato Provinciale UNICEF – un progetto itinerante che vuole creare nella nostra città un significativo momento ludico e di aggregazione che ci consentirà anche di coinvolgere piccoli e adulti in un’autentica gara di solidarietà attorno al progetto “Bambini in pericolo”, rivolto ai bambini della Siria e a tutti i minori che si trovano in situazioni di guerra. Lavorando nel territorio e con il territorio per la realizzazione di numerose campagne abbiamo riscontrato grande attenzione nei confronti di chi è meno fortunato e di tutti quei bambini ai quali guerra e povertà negano persino il diritto al gioco. Anche l’amministrazione comunale ha voluto essere accanto a Unicef in questa iniziativa per un impegno collettivo che ha sempre più bisogno di forza ed energie positive. Il mio appello va, dunque, a tutti i cittadini reggini ad essere presenti e regalare, così, una esperienza straordinaria ai propri figlie ed un sorriso ai bambini meno fortunati”.

    La partecipazione al Mini GP UNICEF è gratuita. I volontari di Unicef saranno presenti a Piazza Duomo per far conoscere le numerose campagne di solidarietà attive ed in particolare “Bambini in pericolo” il cui obiettivo è l’allestimento di tende da campo complete di kits primo soccorso, scuola e gioco, essenziali per proteggere la vita dei bambini nelle zone di guerra.