• Home / Primo piano / Reggio Calabria – Confiscato patrimonio a imprenditore intraneo alla ‘ndrangheta

    Reggio Calabria – Confiscato patrimonio a imprenditore intraneo alla ‘ndrangheta

    La Guardia di Finanza – nelle sue componenti specialistiche e investigative del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata, del Nucleo Speciale Polizia Valutaria e del Comando Provinciale Reggio Calabria

     

    dalle prime ore di stamattina sta dando esecuzione in Calabria e in Campania, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica reggina, al provvedimento del Tribunale di Reggio Calabria – Sezione Misure di prevenzione con cui è stata disposta nei confronti di un noto imprenditore l’applicazione di misure di prevenzione, personali e patrimoniali, tra cui la confisca dell’ingente patrimonio allo stesso riconducibile, per un valore complessivo stimato in circa 215 milioni di euro.

    In sede giudiziaria è emersa infatti l’esistenza di un indissolubile rapporto di cointeressenza economico-criminale tra l’imprenditore e una cosca di ‘ndrangheta, risalente alla prima metà degli anni ’80.