Home / In evidenza / Comitato “Pro-Centro Dialisi” Taurianova al dott. Forte: “Impegni vanno rispettati”

Comitato “Pro-Centro Dialisi” Taurianova al dott. Forte: “Impegni vanno rispettati”

“Il dott. Forte, [Direttore del Dipartimento Emergenza-Urgenza ASP Reggio Calabria]ed il dr. Pardo, hanno concordato per l’avvio di una fattiva stretta collaborazione per affrontare serenamente e costruttivamente le problematiche del “Centro”.

È auspicio del Presidente Pardo che il dott. Forte, riconosciuto indiscusso efficace Dirigente, che conosce bene la realtà del “Centro”, possa essere il Funzionario “chiave” in grado di recepire le proposte migliorative del dott. Bruzzese  – Responsabile dell’unità nefro-dialitica di Taurianova – che da tempo propone e che conosce, oggettivamente, la realtà Taurianovese e della Piana. Il Presidente Pardo ha molto apprezzato la saggia e lodevole apertura, del Dirigente Forte, dichiarandosi pronto a dare inizio all’azione di collaborazione.”

Il Presidente del Comitato Pino Pardo da sùbito si è dimostrato disponibile a tale contributo, ma, alle comunicazioni inviate, il Dott. Forte non risponde, mentre la “criticità” nel Centro Dialisi di Taurianova – come comunicato dal Responsabile dell’unità nefro-dialitica, Dott. Vincenzo Bruzzese – persiste aggravandosi. Nella stessa riunione, in Prefettura,Pardo ha detto che: “… I vertici della sanità non sono per noi nemici da combattere, ma li vogliamo accanto alle nostre sofferenze con la “passione verso l’uomo”, capaci di superare ogni steccato burocratico per far prevalere il buon senso… .”

L’atteggiamento del Dott. Forte non è apprezzato dal direttivo del Comitato; chiudersi nel silenzio, mentre la gente soffre, non significa apertura, ma genera tensioni che il Comitato ha di già,in maniera sofferta, recepito e che, persistendo questa situazione, porterà le migliaia di aderenti, ed i pazienti,con tanta forza (che viene anche dalla disperazione) alla mobilitazione mentre si nutre viva speranza e gli impegni vengano rispettati ed il dialogo sia consentito.

I dializzati, i trapianti del rene e gli “utenti” del Centro, rappresentati dal Comitato che li tutela,attendono sapere – persistendo l’assordante silenzio del Dott. Forte – a chi rivolgersi per avere risposte.

Pino Pardo, Claudia Lentini, Salvatore Spinoso,

componenti il Direttivo del Comitato di Tutela “Pro-Centro Dialisi”Taurianova

Leggi qui!

Stop mensa ospedali Reggio Calabria, U.Di.Con:“Vertici sanitari forniscano risposte”

“La minaccia di un black out del servizio di mensa degli ospedali facenti parte dell’ASP …