• Home / CITTA / Reggio Calabria / Accordo Quadro Dipartimento ArTe Facoltà di Architettura e Ordini Professionali

    Accordo Quadro Dipartimento ArTe Facoltà di Architettura e Ordini Professionali

    Il sindaco Metropolitano, Giuseppe Falcomatà, a margine della firma di un Accordo Quadro col Dipartimento ArTe della Facoltà di Architettura, ha preso parte alla firma di un Accordo Quadro fra lo stesso Dipartimento, diretto da Alfonso Santini, e gli Ordini professionali degli Architetti e degli Ingegneri di Reggio Calabria, presieduti da Salvatore Vermiglio e Domenico Condelli. All’iniziativa hanno preso parte anche Paolo Malara, componente del Consiglio nazionale degli Architetti e responsabile dei rapporti con le Università, e Consuelo Nava, Delegata alla Ricerca e Terza Missione del polo universitario reggino.

    Quest’ultima iniziativa, utile a rafforzare i rapporti fra il dArte ed i professionisti della provincia, punta all’alta formazione attraverso tirocini professionalizzanti che avranno ripercussioni positive sul territorio. Proprio per questo, il sindaco Giuseppe Falcomatà si è detto «particolarmente compiaciuto» per questa collaborazione aggiungendo: «Noto con grandissimo piacere che oltre alla sinergia istituzionale, che è l’unica via possibile, si facciano camminare insieme gli ordini professionali rappresentando un sintomo di vivacità del territorio ancora maggiore».

    «Perché gli ordini professionali – ha aggiunto l’inquilino di Palazzo Alvaro – sono un soggetto che partecipa alla discussione fornendo spunti di ragionamento, critici quando ci devono essere, ma soprattutto di contributo fattuale e di idee. Mettere insieme lo scambio di conoscenze, in questo particolare momento, palesa un cambio culturale di approccio alle tematiche. E’ un punto di partenza; sfruttiamolo al meglio pure sotto il profilo della formazione e dell’alta formazione».

    Giuseppe Falcomatà si è anche detto d’accordo sulla possibilità di «far proseguire questi incontri sotto il profilo tecnico, settoriale, specifico, operativo persino in forma permanente così che i diversi soggetti possano portare avanti percorsi comuni di crescita per l’intero comprensorio». Ricordando, poi, «l’importante e proficuo» vertice avuto nei giorni scorsi con il rettore dell’Università “Mediterranea” Marcello Zimbone, il sindaco Falcomatà ha sottolineato positivamente come «si stia camminando tutti sulla stessa strada».