Home / CITTA / Reggio Calabria / Reggio Calabria – Falcomatá: “I nostri giovani sono preparati e vincenti”

Reggio Calabria – Falcomatá: “I nostri giovani sono preparati e vincenti”

I giovani dell’area metropolitana di Reggio Calabria si dimostrano preparati, vincenti e con uno sguardo al futuro all’interno di una lunga lista di trofei, conferimenti e sorrisi.

Gli studenti reggini ottengono gratificazioni in diverse manifestazioni scolastiche nazionali.
“La storia ci insegna come dalla nostra terra sono da sempre sbocciati dei talenti straordinari in ogni ambito professionale – ha dichiarato il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà – questi risultati che spaziano dalla fisica, all’astronomia, dalla filosofia alla matematica certificano e confermano queste eccellenze.
I nostri ragazzi rappresentano un esempio di come, attraverso lo studio, la perseveranza e la passione, si possano raggiungere grandi risultati, arrivando a competere, sia a livello nazionale che a livello internazionale, con le migliori giovani menti del globo in ogni ambito.
Desidero porgere i miei complimenti ed il plauso da parte di tutta la comunità metropolitana ai vincitori”.
Il percorso vincente degli studenti metropolitani inizia con le Olimpiadi di Fisica in programma a Senigallia, che hanno registrato un ottimo risultato per uno studente reggino: Il giovane taurianovese Vincenzo Sorrentino ha sbaragliato la concorrenza di cinquantamila partecipanti classificandosi terzo in tutta Italia.
Una medaglia di bronzo significativa che condurrà il giovane dell’istituto Scientifico Guerrisi di Cittanova verso uno stage nazionale a Trieste alla conquista di un posto nella spedizione europea della finale internazionale di Tel Aviv.
Dalla Fisica alla Matematica : Samuele Fortuna dell’istituto Leonardo Da Vinci di Reggio Calabria ottiene il pass per le finali nazionali delle Olimpiadi di Matematica che si terranno dal 2 al 5 maggio 2019 a Cesenatico.
Il Liceo Classico Oliveti di Locri ha ospitato, invece, la ventisettesima edizione delle Olimpiadi di Filosofia: una grande soddisfazione per le vincitrici Giuliana Cantarella del Liceo Classico Tommaso Campanella di Reggio Calabria e Miriana Marcianò della Nostro Repaci di Villa San Giovanni.
Sono state conquistate, infine, dieci medaglie alle Olimpiadi di Astronomia dedicate alla memoria di Margherita Hack in programma in Basilicata.
Risultati positivi in ambito Junior grazie a Chiara Luppino (SantEufemia – Sinopoli- Melicuccà), Miriam Ambrogio (Motta San Giovanni), Demetrio Campolo (Giovanni XXIII Villa San Giovanni) e Silvia Chiacchio (Telesio, Reggio Calabria).
Nella categoria Junior 2 si sono distinti Marco Carbone (Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci) e Martina Felicia Ravenda (Liceo Classico Tommaso Campanella di Reggio Calabria).
Nella categoria Senior, invece, hanno conquistato le ambite medaglie gli studenti Vittoria Altomonte (Liceo Scientifico Euclide Bova Marina), Andrea Cama (Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci), Alexia Verduci (Nostro Repaci Villa San Giovanni) e Domenico Maisano (Liceo Scientifico Fermi, Bagnara).
L’affermazione assume contorni ancor più prestigiosi considerata la qualificazione nel team azzurro di Astronomia nella prossima tappa in Romania per Marco Carbone, Vittoria Altomonte ed Andrea Cama.

Leggi qui!

Celebrata a Delianuova la Veglia Diocesana di Preghiera per le Vocazioni

Domenica 12 maggio, IV domenica di Pasqua, detta del Buon Pastore, in comunione con la …