Home / In evidenza / Città Metropolitana, approvato bilancio previsionale per il triennio 2019/2021

Città Metropolitana, approvato bilancio previsionale per il triennio 2019/2021

Il Consiglio della Città Metropolitana, presieduto dal sindaco Giuseppe Falcomatà, nella seduta odierna ha approvato, con nove voti favorevoli e due contrari, il bilancio previsionale per il triennio 2019/2021 ed il relativo schema del Documento Unico di Programmazione.

Sui due punti, inseriti all’ordine del giorno e discussi fra i primi in virtù di una modifica dei lavori ratificata dall’assemblea, ha relazionato il consigliere delegato Antonino Castorina.
Via libera dall’aula ad altre questioni strettamente burocratiche legate all’attività del consesso di Palazzo Alvaro che, successivamente, si è espresso favorevolmente, all’unanimità, anche sulla proposta presentata dal vicesindaco Riccardo Mauro relativa alla Realizzazione di un campo di calcio a 5/8 in località Bocale, nel Comune di Reggio Calabria, per un importo complessivo di circa 170 mila euro. L’opera sarà ultimata entro il 31 dicembre 2019 e rappresenta un traguardo importante perché, in questo modo, viene scongiurato il “rischio definanziamento” con il Credito sportivo che ha autorizzato la proroga del contributo.
Quindi, l’unanimità dell’assemblea ha approvato una mozione presentata dal consigliere delegato Demetrio Marino in memoria di Antonio Megalizzi, il giovane reporter italiano ucciso durante un attentato terroristico, a Strasburgo, l’11 dicembre 2018.
E mentre il “Premio Mia Martini” diventa evento di interesse metropolitano, i lavori sono poi proseguiti con l’approvazione della Modifica dell’articolo 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Metropolitano, dell’Affidamento della riscossione coattiva delle entrate all’Agenzia delle Entrate e dello Schema d’atto di adesione ed obbligo tra la Città Metropolitana e la Regione Calabria riguardo la realizzazione degli interventi integrati per il completamento delle opere di difesa costiera tra la foce della Fiumara Sant’Anna e Favazzina.
Dall’assemblea di Palazzo Alvaro è arrivato il disco verde pure per la Convenzione per la gestione e la manutenzione integrata del parco Archeologico dei Tauriani e del Complesso di San Fantino, per l’Aggiornamento dei limiti massimi del compenso base spettante ai Revisori dei Conti e per la Convenzione quadro rispetto all’internalizzazione della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Rinviata, invece, la discussione sulla stesura di un nuovo Regolamento di contabilità ai sensi degli articoli 7 e 152 del 2000.

Leggi qui!

Ruota panoramica di Reggio Calabria in funzione, le immagini (FOTO E VIDEO)

C’era grande attesa a Reggio Calabria per l’inaugurazione della ruota panoramica che, per i prossimi …