Home / In evidenza / Passeggero in arresto cardiaco al Tito Minniti: tempestivi i soccorsi

Passeggero in arresto cardiaco al Tito Minniti: tempestivi i soccorsi

Nel pomeriggio del 20 marzo 2019,un passeggero in transito presso l’Aeroporto dello Stretto “Tito Minniti” , Reggio Calabria , veniva colto da improvviso malore .

Tempestivi sono stati l’allerta del personale della Croce Rossa Italiana, in servizio presso il Punto di Primo Intervento Aeroportuale , ed il loro intervento . Il medico in servizio, constatato che si trattava di un arresto cardiaco, ha dato il via al protocollo previsto con l’inizio immediato delle manovre di Rianimazione Cardiopolmonare (RCP) , in collaborazione con l’Infermiere e l’Autista Soccorritore di turno. Applicate al paziente le piastre del defibrillatore automatico, in dotazione alla struttura, si é proceduto all’analisi del ritmo ed alla scarica. Si é quindi continuato con la RCP e la conseguente ripresa del ritmo cardiaco. A questo punto il paziente é stato affidato al personale del 118, precedentemente allertato e tempestivamente intervenuto, per il trasporto in ospedale dove é stato sottoposto ad ulteriori cure ed accertamenti.

Leggi qui!

Pon Metro: Reggio Calabria presente al Comitato di Sorveglianza di Cagliari

Alla delegazione reggina guidata dall’assessore alle Politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria, avv. Giuseppe …