Home / CITTA / Reggio Calabria / Nucera: “Dalla Regione disponibilità per l’erogazione dei fondi alle Cooperative”

Nucera: “Dalla Regione disponibilità per l’erogazione dei fondi alle Cooperative”

“Abbiamo avuto rassicurazioni positive dalla Regione per l’erogazione dei fondi da destinare al pagamento delle cooperative sociali Skinner e Libero Nocera. I lavoratori sanno bene che i fondi a loro destinati sono una competenza regionale e che quindi l’Amministrazione comunale, anche a fronte della situazione di criticità intervenuta sul bilancio, in questa fase non può che limitarsi a interloquire con Catanzaro.

Cosa che, come peraltro abbiamo avuto modo di rappresentare agli stessi operatori delle due cooperative, è stata fatta a più riprese. L’assessorato regionale alle Politiche Sociali ci ha dato buone notizie in tal senso: la riunione svoltasi ieri a Catanzaro si è conclusa positivamente e già in settimana una parte delle somme dovute al Comune, per il pagamento delle spettanze degli operatori sociali, saranno erogate”. E’ quanto dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Reggio Calabria Lucia Nucera commentando gli esiti dell’incontro tenutosi ieri presso la Prefettura di Reggio Calabria alla presenza degli operatori delle cooperative Skinner e Libero Nocera.

“Mi dispiace che si sia generata questa incomprensione – ha aggiunto l’Assessore – ma a dispetto di quanto sostenuto da alcuni rappresentanti sindacali, devo affermare che purtroppo nessuna convocazione ufficiale è giunta per l’incontro che si è svolto ieri. Naturalmente quando sono venuta a conoscenza, in via informale, della riunione, pur trovandomi nel bel mezzo di un altro impegno istituzionale, mi sono recata personalmente ad incontrare gli operatori, illustrando loro le diverse soluzioni individuate, che si concretizzeranno già a partire dai prossimi giorni”.

“Mi spiace che qualcuno abbia affermato che il Comune non abbia voluto ricevere i lavoratori. E’ una palese falsità considerando che le due cooperative sono state incontrate dal sindaco non più di un mese fa e che era stato loro detto che alla metà del mese di marzo sarebbero state erogate le somme. Purtroppo – ha concluso Nucera – nell’ultimo mese, come è noto a tutti, sono intervenute vicende negative che hanno appesantito la situazione delle finanze comunali, ritardando di un paio di settimane la scadenza fissata. La nostra volontà è quella di rispondere nel più breve tempo possibile alle questioni sollevate dai lavoratori, ma se qualcuno afferma che da parte nostra non ci sia stata disponibilità, sicuramente dice il falso”.

 

 

Leggi qui!

Cdm a Reggio, Dieni: “Evento spartiacque per la Calabria”

«Il decreto straordinario sulla sanità è un provvedimento che punta a normalizzare un settore fuori …