Home / Primo piano / La Dia di Torino confisca beni ad esponente della ‘ndrangheta di Seminara

La Dia di Torino confisca beni ad esponente della ‘ndrangheta di Seminara

In esecuzione a un provvedimento emesso dal Tribunale, la Direzione Investigativa Antimafia di Torino ha confiscato l’intero capitale di una società attiva nel settore del trasporto merci su gomma e numerosi beni mobili tra cui trattori, semirimorchi e autovetture nei confronti di Giuseppe Sgro’, 61enne, ritenuto esponente della famiglia di ‘ndrangheta Sgro’- Sciglitano, operante in Barrittieri, frazione di Seminara (RC) e attiva in Piemonte. L’uomo è attualmente detenuto, poichè condannato, dalla Corte d’Appello di Torino, a 7 anni di reclusione per associazione mafiosa.

 

Secondo gli investigatori, Sgro’ rappresentava la figura ‘trasversale’ tra le famiglie Raso di Cittanova (RC), in attività tra Vercelli e Biella, e Dominello, presente a Torino e provincia, e collegata alla cosca Pesce-Bellocco di Rosarno (RC). Il tribunale ha inoltre applicato a Sgro’ la misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per tre anni.

Leggi qui!

Due passeggeri di una nave da crociera soccorsi dalla Guardia Costiera

Ieri, 18 aprile, la nave da crociera  Viking Jupiter, in navigazione a circa 20 miglia …