Home / Primo piano / Incendio tendopoli di San Ferdinando – La vittima sarebbe un 32enne senegalese

Incendio tendopoli di San Ferdinando – La vittima sarebbe un 32enne senegalese

Si chiamava Sylla Noumo, aveva 32 anni, ed era originario del Senegal, il migrante morto carbonizzato nel rogo scoppiato nella nuova tendopoli di San Ferdinando.

Il trentaduenne era stato trasferito nella nuova struttura a seguito dell’abbattimento della baraccopoli avvenuto lo scorso 7 marzo. Un centinaio circa di migranti si sono raccolti i silenzio ponendo le loro mani sopra al mezzo funebre.

Leggi qui!

Individuata una barca a vela con 59 migranti a bordo, fermati due presunti scafisti

Una pattuglia di militari della Sezione Operativa Navale della Guarda di Finanza di Crotone, allertati …