Home / In evidenza / Avis Giovani e Rotaract Reggio Calabria insieme per crescere e donare

Avis Giovani e Rotaract Reggio Calabria insieme per crescere e donare

In azione anche il gruppo giovani dell’Avis OdV comunale di Reggio Calabria per la diffusione della cultura della gratuità e della donazione.

 

Formalizzata alcune settimane fa la sinergia tra il gruppo Giovani Avis e il Rotatact Reggio Calabria, rispettivamente guidati da Marco Nisticò e Rodolfo Caminiti, nell’ambito del progetto nazionale Be Presilient finalizzato alla promozione di una cultura etica e operativa della gestione collettiva delle emergenze.

Dopo l’ufficializzazione dell’accordo, oggi la donazione dei giovani del club reggino presso l’Unita’ di raccolta al numero 585 del Corso Garibaldi.

 

“Nel solco del progetto tra Avis nazionale e Rotatact nazionale, abbiamo voluto avviare questa collaborazione per arricchire la rete Avis sul territorio di Reggio Calabria, riscontrando da subito nei giovani del Rotaract reggino un grande entusiasmo e una significativa voglia di partecipare.Un altro tassellonella crescita dell’Avisa Reggio Calabria, impegnata anche ad attivare virtuose sinergie tra gruppi giovanili per alimentare un protagonismo genuino al servizio del territorio”, ha commentato Marco Nisticò, responsabile Avis OdV Giovani comunale di Reggio Calabria.

 

“Si tratta di un’azione di pubblico interesse che abbiamo voluto declinare anche a Reggio Calabria per rafforzate l’azione di sensibilizzazione della comunità riguardo la donazione di sangue, la solidarietà e l’adozione di uno stile di vita sano. Tanti sono i valori che condividiamo con Avis e siamo particolarmente contenti di questa collaborazione che certamente sarò foriera di tante iniziative future. Intanto oggi la prima donazione e il nostro ingresso nell’accogliente famiglia dell’Avis”, ha commentato Rodolfo Caminiti, presidente Rotaract Club Reggio Calabria.

Leggi qui!

Cuneyt Unsal ne L’elisir d’amore a Locri

Il 25 e il 27 luglio, alle ore 21.00, presso la Corte del Comune di …